Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Franza dice no al Taranto. Ma il suo procuratore alza la posta

Cosenza, Franza dice no al Taranto. Ma il suo procuratore alza la posta

Il portiere vuole i Lupi e ha declinato le avance di Napoli. L’agente tratta con il Bassano che è in pole position per ingaggiarlo. Fiore e Leonetti si stanno guardando intorno.

franza__sicuro

Franza in una gara casalinga del Cosenza. Vuole tornare in rossoblù (foto mannarino)

Nunzio Franza (19) è sempre più vicino al Bassano, ma il ragazzo ha ribadito a chi di competenza la sua volontà: vorrebbe giocare di nuovo con il Cosenza. Franza è rimasto molto legato alla piazza rossoblù e sa che si calerebbe in un ambiente che lo apprezza e che gli è stato vicino nei momenti duri della scorsa stagione, quando, ad esempio, fu contattato Peppe Della Corte ad insaputa di Fiore e Leonetti pare con la promessa di una maglia da titolare… Nelle ultime ore il Taranto ha provato ad inserirsi spingendo per portarlo in gruppo con Tommaso Napoli, ma Nunzio ha gentilmente declinato l’offerta inducendo gli ionici a bloccare il giovane Andrea Zelletta (19) di proprietà della Vigor Lamezia. Le vie del mercato sono infinite e i pugliesi ci sperano ancora, ma per adesso è no. Intanto sono confermate le voci degli ultimi giorni che volevano il procuratore di Franza alzare la posta con le pretendenti. Come ha dichiarato al portale tarantino blunote.it “il destino di Nunzio è legato anche alla volontà del Grosseto. Chi offre le migliori garanzie, avrà maggiori possibilità”. Tradotto, potrebbe essere forse un velato invito ad un’asta al rialzo? La cosa non piace affatto ai responsabili dell’area tecnica dei Lupi che si stanno guardando intorno. Se dalla Lega non arriverà in tempo l’ok per Frlez, Gagliardi contro la Nissa potrebbe esordire senza disporre di un pipelet titolare. Il mercato dei professionisti chiude domani alle 19, oltre non si potrà andare e vedremo se sarà accontentata la volontà di Franza.  (Luigi Brasi)

Related posts