Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, tesserato Straface in extremis

Cosenza, tesserato Straface in extremis

Gagliardi ha dato l’ok per l’ex pipelet dell’Atletico Trivento che dovrebbe scendere subito in campo contro la Nissa nell’esordio in campionato. Ieri Lupi vicini a Fornoni.

Straface_parata_al_sanvitino

Toccherà al giovane Straface classe 1992 difendere la porta del Cosenza (foto rosito)

Sarà Alessandro Straface (20) a difendere i pali della porta rossoblù contro la Nissa. Il portere, che si allenava con i Lupi fin dal ritiro di Lorica ha firmato questa mattina ha firmato il contratto con il sodalizio di Viale Magna Grecia ed è pronto a scendere in campo nell’esordio di campionato domani pomeriggio. Valutato positivamente dal preparatore dei portieri Andrea Lanni, giovedì ha giocato con l’undici titolare la partitella contro la Luzzese, cosa che lasciava presupporre ad un suo tesseramento qualora non si fossero concretizzate le altre trattative. Lo scorso campionato ha militato nell’Atletico Trivento, in Molise, esordendoin Serie D a gennaio e giocando pressoché da titolare nel girone di ritorno. Nunzio Franza (19) pertanto non tornerà in Calabria e per il momento resta al Grosseto. I toscani però hanno ricevuto, in virtù della questione legata al calcioscommesse, una deroga per poter effettuare calciomercato fino al 10 settembre. Mai dire mai. Nel frattempo, ieri il Cosenza è stato ad un passo da Massimo Fornoni (23), pipelet che si è svincolato dal Siracusa dopo averne vestito per tre stagioni la maglia. Con i biancazzurri non è stato titolare tra i professionisti, tanto da collezionare una sola presenza nell’ultimo torneo, nove nel 2010-2011 e quattro nel 2009-2010.  Discorso diverso invece quando ha militato, da giovanissimo, in D: diciannove gettoni nel 2007-2008 con Auteri in panchina e 30 la stagione successiva. Per tutta la giornata si sono intensificati i contatti, ma l’affare non si è concretizzato perché, oltre al pressing del Trapani, al ragazzo non piaceva l’idea di dover scendere di categoria senza avere le garanzie necessarie sul posto in squadra. Nessuna novità, infine, per la punta centrale e per un terzino destro under che avrebbero completato la rosa. (Luigi Brasi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it