Tutte 728×90
Tutte 728×90

Parisi pensa positivo: “Bene i nostri under” – VIDEO

Parisi pensa positivo: “Bene i nostri under” – VIDEO

Il capitano analizza la partita e sottolinea l’incapacità del Cosenza di adattarsi alla tattica adottata dalla Nissa, ma tesse le lodi di Bruno e degli altri ragazzi

rigore_mosciaro_con_Nissa

Manolo Mosciaro trasforma il rigore del momentaneo 1-0 (foto mannarino)

A fine partita, in sala stampa, non poteva mancare il capitano rossoblù Nello Parisi che proprio oggi ha compiuto 39 anni ed è alla nona stagione in maglia rossoblù. “ Dovevano essere dieci le stagione con i Lupi ma un anno mister Mutti decise di mandarmi a Crotone ma fu una fortuna perché poi con quella maglia portai a casa la vittoria del campionato”. Nella gara di quest’oggi contro la Nissa i Lupi sono stati messi in difficoltà dall’atteggiamento degli ospiti che hanno giocato con la difesa molto alta. “E’ mancata brillantezza e soprattutto non siamo riusciti ad adattarci al modo di giocare della Nissa che ci ha messo nelle condizioni di finire in fuorigioco diverse volte. Credo, però, che la squadra abbia giocato una buona gara”. I rossoblù, nonostante il risultato, ci hanno provato fino all’ultimo a portare  a casa l’intera posta in palio. “Abbiamo dato il cuore in campo ed ho notato che molti ragazzi sono stati combattivi soprattutto Bruno ha disputato un’ottima gara”. I risultati di questa giornata non vanno a favore dei silani visto che le squadre accreditate al salto di categoria hanno vinto. “Siamo ancora all’inizio della stagione ed il campionato è molto lungo. Un giudizio su questa squadra si potrà dare soltanto fra 4-5 partite”. Ultima battuta dedicata a Pietro Arcidiacono oggi assente per squalifica. “Pietro è un giocatore di categoria superiore ed in Serie D fa la differenza. Si è sentita la sua mancanza anche perché è un calciatore in grado di avere il guizzo vincente che può risolverti la partita. I ragazzi, però, che sono scesi in campo hanno dato tutti il massimo”. (m.s.)

Related posts