Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il campionato in… numeri

Il campionato in… numeri

Il riassunto del primo turno raccontato dalle cifre che ha regalato la giornata di esordio del torneo di Serie D. Rispetto ad un anno fa sono state segnate il doppio delle reti.

benincasa_con_la_nissa

Benincasa al suo esordio con la casacca del Cosenza in campionato (foto mannarino)

La prima giornata del campionato di serie D Girone I è partita all’insegna dei gol. Le reti messe a segno, infatti, sono state ben 22 il doppio rispetto alla passata stagione in cui furono 11. Un dato certamente significativo che forse mette in evidenza come le squadre badino più alla fase offensiva che a quella difensiva. A differenza della passata stagione 3 sono stati i pareggi tutti per 1-1 mentre nel 2011/2012 solo 2 i pari entrambi per 0-0. 3, invece, le vittorie esterne nel 2012/2013 le stesse ottenute nella passata stagione. Il Cosenza, a differenza dello scorso campionato, ha pareggiato alla prima uscita cosa che non era successo lo scorso anno quando esordì al San Vito perdendo per 1-0 contro la Nuvla San Felice. Nel 2011/2012 non furono realizzate nè doppiette e né triplette mentre alla prima giornata di questa stagione Mastrolilli è stato autore di una tripletta regalando il successo al Paternò sul campo del Palazzolo e Russo ha realizzato una doppietta consentendo al Sambiase di vincere la gara contro il Ribera. In questi primi 90′ della stagione 6 sono state le volte che i direttori di gara hanno sventolato il cartellino rosso sotto gli occhi di calciatori, 2 in più rispetto al campionato scorso. Nel 2011/2012, infine, 2 furono i rigori concessi nella prima giornata entrambi realizzati da Conversi (Cittanova Interpiana) e Contino (Palazzolo). In questa stagione, invece, 3 sono stati i penalty fischiati dai direttori di gara. 2 trasformati da parte di Mosciaro (Cosenza) e Sifonetti (Montalto) ed 1 sbagliato da Tiscione (Città di Messina). (Antonello Greco)

Related posts