Tutte 728×90
Tutte 728×90

Gagliardi e il Cosenza flirtano con il 3-4-3. Precenzano e Oro Cash sponsor

Gagliardi e il Cosenza flirtano con il 3-4-3. Precenzano e Oro Cash sponsor

Per sopperire alla squalifica di Benincasa il tecnico oggi pomeriggio ha impartito delle nozioni su un terzo modulo di gioco dopo il 4-3-3 e il 3-5-2. Marano e Sicignano a parte.

allenamento_ParisiFioreMosciaro

La corsetta del gruppo prima della seduta pomeridiana (foto rosito)

Contro il Noto il Cosenza potrebbe schierarsi con il terzo modulo di gioco diverso in altrettante partite di campionato. La duttilità dimostrata dai rossoblù nel cambiare pelle senza patire alcun contraccolpo, ha indotto Gagliardi a provare in allenamento il 3-4-3 per sopperire alla squalifica di Benincasa. Due mediani, pertanto, senza playmaker o trequartista. Guadalupi evidentemente è ancora in ritardo di condizione e il tecnico non vuole rischiarlo dall’inizio, ma ricorrerre alla sua classe solo nella ripresa aumentando gradualmente il minutaggio. Allora in mezzo largo alla giovane coppia Salvino-Pesce, entrambi classe 1993, con Piromallo ansioso a rispondere presente se dovesse essere chiamato un causa. Doppia seduta per i Lupi nella giornata di oggi con lavori prettamente aerobici di mattina e molta tattica, come detto, di pomeriggio. Gagliardi ha curato con dovizia di particolari i movimenti della difesa, soffermandosi sulle diagonali degli esterni e sulla fase di impostazione che, senza un centrocampista in grado di far partire l’azione, dovrà veder luce per forza di cose dalla retroguardia. Frlez, dopo il giorno di permesso, è tornato in gruppo, ma a difendere i pali domenica ci sarà ancora Straface. Davanti a lui agiranno Sicignano (ieri ha lavorato a parte, se non dovesse recuperare è pronto Scigliano, ndr), Parisi e Parenti, mentre sulle corsie laterali Liotti si sistemerà a sinistra e Fiore a destra. Adriano, pertanto, dopo un’apparizione da mezzala, potrebbe tornare sulla fascia per permettere all’allenatore di utilizzare due mediani puri al centro. In attacco l’idea è di schierare il tridente delle meraviglie con Arcidiacono a sinistra, Mosciaro in mezzo e Marano a destra. Andrea però ha un fastidio all’adduttore, si spera di recuperarlo per domenica. Nel frattempo la società ha annunciato che pomeriggio saranno presentati i due main sponsor che accompagneranno il club nel corso della stagione. Si tratterebbe, da quanto trapelato, di Precenzano Catering e Oro Cash. (Luigi Brasi)

Related posts