Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Noto: l’avversario

Cosenza-Noto: l’avversario

Galfano senza Prestigiacono squalificato, possibile il 4-3-3 con Sisalli, Fontanella e Merito (autore del gol contro l’Acr Messina) in attacco. Granata sinora due volte a segno.

noto-acr_messina_gol

Il gol di Merino che domenica scorsa ha illuso il Noto contro l’Acr Messina

Il Cosenza, dopo la vittoria ottenuta sul terreno di gioco dell’Acireale si appresta a tornare tra le mura amiche per affrontare davanti al proprio pubblico il Noto di mister Galfano. La formazione siciliana, in queste due prime giornate di campionato, ha conquistato soltanto un punto sul campo del Licata alla prima giornata di campionato. Nella sfida di domenica scorsa, invece, ha ospitato la corazzata Messina creando non poche difficoltà ai giallorossi e dovendosi arrendere soltanto al 94′ ad una rete di Costa Ferreira. I granata, finora, hanno realizzato 2 reti e subite 3. Le marcature per gli uomini di Galfano sono state siglate da Merito al 37′ contro il Messina e da Fontanella al 69′ contro il Licata. Mister Galfano in queste due giornate di campionato ha utilizzato di più i seguenti calciatori: il portiere Moretti, Montalto, Piccirillo, Mautone e Merito che hanno disputato 180′. Il tecnico siciliano, per la sfida contro il Cosenza, non potrà contare su Prestigiacomo che è stato squalificato dal giudice sportivo a causa di un doppio cartellino giallo rimediato nella gara contro il Messina. Chi, invece, sarà disponibile per la trasferta calabrese è Ymeri che ritorna dopo aver scontato la squalifica di un turno per il rosso rimediato nella prima gara contro il Licata. Il trainer granata ama schierare i suoi uomini in maniera offensiva con il 4-3-3 con il tridente formato da Sisalli, Fontanella e Merito. Nella passata stagione i Lupi affrontarono il Noto proprio alla terza giornata di campionato e la gara finì 4-1 in favore dei silani grazie alla doppietta di Mosciaro e alle reti di Parisi e Tedesco su rigore. Per i netini la rete fu siglata da Iannelli. (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it