Tutte 728×90
Tutte 728×90

Salvo Arcidiacono: “Il boato del San Vito mette i brividi” – VIDEO

Salvo Arcidiacono: “Il boato del San Vito mette i brividi” – VIDEO

Il fratellino di Biccio: “Un’emozione unica siglare un gol in questo stadio. Gioia immensa per la rete ma anche per la prova di mio fratello Pietro. Meritava la doppietta”.

Salvo_primo_gol_carriera

Salvo Arcidiacono ha appena segnato il suo primo gol in rossoblù (foto mannarino)

E’ una vittoria targata Arcidiacono quella del Cosenza oggi al San Vito. I due fratelli siciliani hanno firmato le tre reti dei rossoblù che hanno dominato in lungo e in largo. Per Salvatore Arcidiacono, classe 1994, è una gioia immensa la rete siglata nella tana dei Lupi. “Ancora stento a credere a quello che è accaduto in campo. Vestire la stessa maglia di mio fratello, segnare su una azione portata avanti da lui e sentire il boato dello stadio è una emozione incredibile. Ho sentito le urla del pubblico e mi sono venuti i brividi dall’emozione. Sono felice anche per Pietro perché meritava di andare a bersaglio ma più in generale tutta la squadra ha dato vita ad una prova di carattere”. Trema la voce di Salvatore Arcidiacono, visibilmente emozionato ma felicissimo per i novanta minuti del San Vito. Il trequartista rossoblù racconta l’azione del gol. Quando ho visto partire Pietro ho pensato che con le sue qualità avrebbe messo la palla in fondo al sacco. Poi con un po’ di fortuna la sfera, dopo aver centrato la traversa, è caduta dalle mie zone ed è stato facile buttarla in rete. Per un attimo ho pensato a come esultare ma sentire i tifosi urlare di gioia è la felicità più grande”. In chiusura il calciatore siciliano analizza l’avvio di campionato. “Dopo i play off vinti inutilmente nell’ ultimo campionato, l’obiettivo per questa stagione è centrare il primo posto. Abbiamo perso due punti importanti all’esordio ma stiamo trovando la giusta condizione e i miglioramenti si vedono. Oggi abbiamo un po’ sofferto ma conta il risultato e alla fine abbiamo meritato la vittoria. Questa è la nostra strada e si sta creando entusiasmo. Può essere l’arma in più di questo Cosenza”. (Francesco Palermo)

Related posts