Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: quattro squalificati

Giudice Sportivo: quattro squalificati

Appiedato per due giornate l’allenatore del Palazzolo Cacciolla, mentre non ci sono provvedimenti che interessanto il Cosenza o l’Agropoli che si affronteranno domenica.
Arbitro_squalifiche
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 18 settembre 2012, ha adottato ima serie di decisioni che non interessano calciatori di Cosenza o Agropoli che si affronteranno domenica in Campania davanti ai rumorosi fan bianvazzurri. Ecco tutte le decisioni nel dettaglio.

AMMENDE A CARICO DI SOCIETA’:
ACIREALE:
400 euro per avere propri tesserati non identificati danneggiato un pannello dello spogliatoio loro riservato. Si fa obbligo di risarcire i danni se richiesti e documentati.

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER 2 GARE EFFETTIVE
CACCIOLA
GASPARE (PALAZZOLO) Per avere protestato all’indirizzo dell’arbitro pronunciando espressione irriguardosa.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

CALDARELLA IVAN (PATERNO’) Espulso per intervento falloso nei confronti di un avversario a gioco fermo

SQUALIFICA PER UNA GARE EFFETTIVE
CIRILLI EMANUELE (NISSA) Espulso per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.
CASCIARO CRISTIAN (SAMBIASE) Espulso per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco
PAONESSA FRANCESCO (MONTALTO) Espulso per doppia ammonizione

Related posts