Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il campionato in… numeri

Il campionato in… numeri

Vertiginoso calo delle marcature rispetto alla seconda giornata. Quattro le espulsioni registrate domenica scorsa, mentre Lio del Sambiase è al secondo gol consecutivo.
varriale_su_merino

Varriale interviene sull’esterno del Noto Merino (foto mannarino)

L’ultima giornata di campionato è stata caratterizzata da 20 gol, 9 in meno della seconda giornata. Il dato è significativo perché ha accompagnato da uno 0 nella casella dei successi esterni. Negli altri turni non era mai successo. In vetta alla classifica cannonieri Incoronato ha raggiunto Mastrolilli a quota 4. Il bomber del Paternò ha siglato 3 reti all’esordio sul campo del Palazzolo. Sono state 4 le espulsioni registrate sui campi della Serie D: ne hanno fatto le spese Caldarella del Paternò, Cirilli della Nissa, Casciaro del Sambiase e Paonessa del Montalto. Con quello di Paonessa, sono 3 i cartellini rossi rimediati dal Montalto in avvio di torneo. Gli altri li hanno ricevuti Mazzei e Okoroji.E’ stato fallito sono 1 rigore: quello calciato da Cosenza della Vibonese. Nello Parisi del Cosenza ha giocato la gara numero 185 con la casacca rossoblù, mentre il fantasista del Sambiase Lio ha segnato già 2 gol in campionato nonostante i 39 anni. In tutto, sono 25 i gol realizzati in giallorosso. E’ del Savoia l’attacco migliore: gli oplontini hanno centrato il bersaglio 8 volte, mentre Messina, Gelbison e Agropoli 6. Il Palazzolo è la formazione che ha raccolto di più la palla in fondo al sacco: ben 7 volte. Sono 400 gli euro di multa inflitti all’Acireale da parte del Giudice Sportivo. Saranno 4 i derby previsti nella prossima giornata, si tratta di Acireale-Nissa, Citta’ di Messina-Licata, Noto-Ragusa e Ribera Acr Messina. E’ il minuto 93 quello preferito dal portoghese Costa del Messina: in due match consecutivi ha regalato la vittoria alla sua squadra segnando a quel minuto. Il 93 è anche l’anno di nascita dell’ultimo tesserato dei peloritani: si tratta del portiere Cuda. Sono stati 22, infine, i calciatori che hanno ricevuto un giallo quattro giorni fa. (Luca Sini)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it