Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Ribera: l’avversario

Cosenza-Ribera: l’avversario

I siciliani sono una formazione che concedono poco: in totale hanno subito soltanto tre reti, una in più del Cosenza. In trasferta però vantano solo un gol, quello inutile di Erbini a Sambiase.

omolade_ribera_festeggia

Omolade deò Ribera festeggia il gol del 3-0 al Messina (foto avanzato)

Domani arriverà al San Vito il Ribera per la quinta giornata del campionato di Serie D Girone I. La formazione siciliana ha il morale altissimo visto che una settimana fa ha conquistato la prima vittoria in campionato vincendo a sorpresa il derby contro l’Acr Messina per 3-0. Adesso, i biancazzurri, vogliono continuare a stupire cercando di portare a casa i tre punti anche a Cosenza. Il Ribera è al primo campionato di Serie D della sua storia. Gli agrigentini, infatti, nella scorsa stagione hanno vinto il campionato di Eccellenza siciliana conquistando 68 punti, collezionando 21 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte. In queste prime quattro giornate di campionato il Ribera ha totalizzato 5 punti frutto di 1 vittoria, 2 pareggi ed 1 sconfitta realizzando 5 reti e subendone 3. In trasferta i siciliani hanno ottenuto soltanto 1 punto in 2 partite mettendo la palla in fondo al sacco soltanto una volta e dovendola raccogliere in due occasioni. L’unica rete realizzata è stata siglata da Erbini alla prima giornata sul campo del Sambiase, gara poi vinta dai calabresi per 2-1. Mister BruccuIeri finora ha utilizzato 20 calciatori. Di questi 20 giocatori che sono scesi in campo, 3 hanno praticamente giocato tutte le partite totalizzando 360′. Si tratta di Noto, Matinella e Di Miceli che sono le pedine inamovibile di questa formazione. Il capocannoniere della squadra, infine, è Erbini che ha segnato due reti.  (Antonello Greco)

Related posts