Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5, in C1 Magic Games e Atl. Belvedere subito a gonfie vele

C5, in C1 Magic Games e Atl. Belvedere subito a gonfie vele

Le formazioni cosentine hanno fatto un sol boccone di Lokron e Olimpia 2000, mentre la Real Luzzese ha conquistato un buon punto sul campo del Kroton. Amantea ko con la Gym Point.

magic_games_squadra

La formazione della Magic Games che culla forti ambizioni in stagione

Parte col piede giusto la Magic Games Cosenza nella prima giornata del campionato di Serie C1. Gli uomini del presidente Reda e del dg Barbarossa fanno un sol boccone del malcapitato Lokron, sconfitto per 9-1 tra le mura amiche. Ad aprire le danze però erano stati gli ospiti con Errigo, poi si sono scatenati i padroni di casa con Riconosciuto e Metallo che hanno segnato una doppietta a testa e con Garofalo, Falsetta, Salerno, Bisignano A. e Bruno. L’altra formazione cosentina in odore di promozione è l’Atletico Belvedere guidato da Francesco Cipolla, già al comando del sodalizio tirrenico nel vittorioso torneo di Serie C2. L’Olimpia 2000 è restata in gara per poco, spaventando l’Atletico con il suo uomo migliore, Zamuner, che alla fine siglerà una tripletta. Il 7-3 finale, tuttavia, è maturato grazie alle reti di Casile (splendido poker che lo porta subito in vetta alla classifica cannonieri), Luzio (doppietta) e Spinelli. La Real Luzzese torna a casa con un buon punto da Crotone. Al cospetto dei pitagorici la formaizone allenata da Sena non demerita, ma va sotto di due reti al break accusando le marcature di Scerbo e Martino. Nella ripresa tuttavia viene fuori la migliore preparazione atletica e grazie a Lopetrone e Donnis la Real Luzzese riesce ad agguantare il Kroton. L’Amantea non può nulla contro il Gym Point che segna cinque volte con Zumbo (due reti), Latella, Modafferi, Cucinotta e rende vano l’acuto del solito Motolese. Va al tappeto pure il Città di Paola, sconfitto 4-3 a Roccella dal Brasil. Per i reggini a segno quattro elementi diversi (Curtala, Naso, Sorbala, Muscolo), così come tre sono stati i marcatori per la formazione biancazzurra (Mantuano, Chiappetta, Scarna’). Completano il quadro la vittoria del Soverato nel derby esterno col Tre Colli Cz (2-0) e il 4-1 del Cataforio sul Futsal Enotria. (Luigi Francesco Grazioli)

Related posts