Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il campionato in… numeri

Il campionato in… numeri

Cosenza con la migliore difesa del campionato, mentre il Savoia ha l’attacco più prolifico. Il Palazzolo ha raccolto tredici volte la palla in fondo al sacco. Prima vittoria per il Montalto.

mosciaro_calcia_col_ribera

Mosciaro in azione domenica scorsa contro il Ribera ala San Vito (foto mannarino)

Domenica il Cosenza ha conquistato la quarta vittoria consecutiva in 5 gare finora disputate grazie al rigore trasformato da Manolo Mosciaro all’89’. Per l’attaccante rossoblù è il gol numero 3 in stagione, tutti realizzati su calcio di rigore. I silani grazie al successo sul Ribera hanno mantenuto la testa della classifica. I ragazzi di Gagliardi in queste 5 giornate di campionato hanno subito soltanto 3 reti, tutte al San Vito e sono la miglior difesa del campionato. La formazione, invece, che ha messo più volte la palla in fondo al sacco è il Savoia che grazie ai 4 gol rifilati all’Acireale è salito sul gradino più alto della classifica degli attacchi più prolifici del campionato. Il Palazzolo con i 5 gol incassati contro il Sambiase oltre ad essere il fanalino di coda della classifica è anche la peggior retroguardia con 13 reti subite. L’Acireale, invece, ha nel reparto avanzato il vero tallone d’Achille. La compagine siciliana, infatti, ha realizzato finora soltanto 2 gol ed è il peggior attacco del girone. La Vibonese ha conosciuto la prima sconfitta in campionato lasciando il primato di imbattute a Gelbison e Cosenza. 5 sono le squadre che ancora non hanno conquistato vittorie. Si tratta di Cavese, Nissa, Licata, Acireale e Palazzolo. Messina, Savoia e Agropoli, invece, sono le compagini che in questo inizio di campionato non hanno mai conquistato pareggi. Domenica, infine, è arrivato il successo numero 1 per il Montalto che ha espugnato il campo del Licata grazie ad una rete, la prima in campionato, di Roberto Occhiuzzi. (Antonello Greco)

Related posts