Tutte 728×90
Tutte 728×90

Per i tifosi è più forte il Cosenza dell’anno scorso

Per i tifosi è più forte il Cosenza dell’anno scorso

E’ l’esito del sondaggio settimanale. Regna un sostanziale equilibrio di fondo, ma a prevalere sono stati i supporter convinti che l’attuale squadra non sia al livello della precedente.

marano_con_il_ribera

Andrea Marano in azione contro il Ribera (foto mannarino)

Secondo la maggioranza dei tifosi, sicuramente non netta come in altri casi, l’attuale organico del Cosenza non è al livello di quello che il 10 giugno scorso trionfò nei playoff di Serie D nella finale di Arezzo contro il Sandonà Jesolo. Sostengono questa tesi il 57,6% dei supporter che vedevano nella qualità di Romano e nella potenza fisica di Longobardi armi di sicuro affidamento. Che via sia una differenza tecnica è cosa risaputa, ma la stagione del Cosenza adesso è orientata verso la concretezza. Insomma, basta badare a fronzoli e a specchiarsi come cigni nello stagno, meglio portare a casa i tre punti mostrando i muscoli e blindando la porta. Sono stati gli stessi calciatori rossoblù che si sono avvicendati in sala stampa a rimarcare le differenze tra prima e dopo l’estate. In particolare, spesso si è sottolineato di come appare improbabile che un Cosenza-Sant’Antonio Abate finisca di nuovo 3-3 a pochi minuti dalla fine. Il 42,4%, pertanto, ha espresso il suo gradimento per come stanno andando le cose. Con i Lupi primi in classifica potrebbero andare meglio?  (co. ch.)

Related posts