Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: cinque gli squalificati

Giudice sportivo: cinque gli squalificati

Tra i fermati figura anche il tecnico del Montalto Franco Giugno che che gli sono stati comminati 4 turni di stop dopo l’espulsione rimediata nella sfida contro l’Acr Messina. Il trainer biancazzurro non potrà sedere in panchina contro il Cosenza. Accolto il reclamo del Paternò ed inflitta la sconfitta a tavolino per 3-0 nei confronti dlla Vibonese
Arbitro_squalifiche
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 9 ottobre 2012, ha squalificato cinque calciatori. Non figurano giocatori di Cosenza e Montalto che domenica si affronteranno al San Vito. Per quanto riguarda i tecnici fermato per 4 turni Franco Giugno del Montalto dopo il rosso rimediato nella sfida di domenica scorsa contro l’Acr Messina. Il trainer biancazzurro in virtù di questa squalifica non potrà sedere in panchina nella sfida del San Vito. Accettato, infine, il ricorso del Paternò avverso l’omologazione del risultato della gara del 9 settembre 2012 Paternò-Vibonese, il Giudice Sportivo ha deciso di infliggere alla società Vibonese la punizione sportiva della partita col punteggio di 3-0. Di seguito tutti i provvedimenti di giornata:

 Società

Ammenda: 600 euro – Comprensorio Normanno, Gozzano; 500 euro – Lecco, SandonàJesolo; 300 euro – Borgosesia, Ischia I.; 200 euro – Giorgione ed Aurora Seriate.

Gara Paternò-Vibonese del 9 settembre 2012

Esaminato il reclamo fatto pervenire dalla società Paternò avverso l’omologazione del risultato della gara del 9 settembre 2012 Comprensorio Normanno-Vibonese, il Giudice Sportivo ha deciso di infliggere alla società Vibonese la punizione sportiva della partita col punteggio di 3-0.

Allenatori

Squalifica: 4 gare – Francesco Giugno (Montalto); 3 gare – Giuseppe Anastasi (Ragusa); 1 gara – Gaspare Cacciola (Palazzolo), Antonio Soda (Vibonese).

Calciatori

Squalifica: 1 gara – Cosimo Tedesco (Acireale), Procolo Caiazzo (Messina), Yuri Michele Di Marco (Nissa), Daniele Compagno (Palazzolo), Ramiro Zegatti (Vibonese).

Related posts