Tutte 728×90
Tutte 728×90

Al Cosenza serve più cinismo

Al Cosenza serve più cinismo

E’ l’esito del sondaggio settimanale per il quale anche su Facebook i tifosi rossoblù si sono sbizzarriti nel proporre la loro lettura del ko maturato cinque giorni fa al Celeste di Messina.

rossobl_a_messina

I calciatori rossoblù escono dal Celeste a testa bassa, ma tra gli applausi del pubblico

Da domenica la compagine cosentina non ha più l’imbattibilità che l’ha accompagnata per 27 gare. Tifosi e non, si sono chiesti come mai la squadra rossoblù non sia riuscita a portare a casa i tre punti anche al Celeste. CosenzaChannel.it, nel suo quesito settimanale, ha chiesto proprio quali fossero le cause del ko. La stessa domanda è stata rivolta al popolo di Facebook sul nostro profilo ufficiale. Procediamo con ordine però. Il 73,4% ha affermato senza dubbio alcuno che il ko è scaturito dal poco cinismo sotto porta. Le tante palle gol divorate dai rossoblù pertanto pesano come un macigno. Il 12,4% invece crede che a penalizzare oltremodo Gagliardi siano state le sostituzioni forzate. Salvo Arcidiacono e Le Piane ancora non sono al livello di Salvino e Pesce, il loro ingresso potrebbe quindi aver costretto la squadra ad abbassarsi troppo per difendersi dagli assalti del Città di Messina. Solo il 4,1%, infine, crede che si sia trattato soltanto di sfortuna. Su Facebook i tifosi hanno approfondito il loro pensiero e i pareri emersi sono stati discordanti. Qualcuno ha perfino addotto come causa l’inesperienza del mister, mentre altri se la sono presa con Frlez e con alcuni under, ritenuti “non siamo all’altezza dei titolari”. Un tifoso ritiene che il rientro di Gassama possa dare un nuovo volto alla squadra, in tanti acclamano a gran voce Andrea Marano: “con il lui il Cosenza potrebbe sprintare di nuovo – dicono – e la squadra tornerebbe in vetta alla classifica”. Non sono mancati i commenti relativi alla condizione della rosa e al fatto che in tanti credono che alla squadra rossoblù manchi quella cattiveria e quel cinismo utile a chiudere la partita. (Zaira Turano)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it