Tutte 728×90
Tutte 728×90

Juniores: Cosenza, a Brindisi un punto che vale oro (1-1)

Juniores: Cosenza, a Brindisi un punto che vale oro (1-1)

Nello scontro diretto fra le prime in classifica i lupacchiotti strappano un risultato importante contro l’altra capolista. Rocca porta in vantaggio i silani. Poi il pareggio dei pugliesi. Le squadre si dividono la posta e il primato.

libertini_cosenza_juniores

Libertini supera un avversario in dribbling.

Era forse il match più atteso di questo avvio di campionato quello fra Cosenza e Brindisi. Le due squadre, reduci da quattro vittorie su altrettante partite, si sono sfidate, con i lupacchiotti chiamati a non perdere l’imbattibilità in terra di Puglia. Trocini, orfano di Naccarato, centrocampista goleador con tre reti nel torneo in corso, ha mandato in campo un undici molto muscolare, con l’esordio stagionale di Reda in attacco dal primo minuto. A Brindisi i rossoblù non hanno avuto vita facile ma dopo un avvio di gara ben giocato, al 33′ i silani hanno sbloccato il match. Corner in area di rigore e difesa piazzata male per il Brindisi che lascia Rocca libero di colpire. Il difensore è freddissimo nell’esecuzione e porta la sua squadra in vantaggio. Primo gol per lui, quindicesimo in cinque gare per i ragazzi di Trocini, che sono andati a bersaglio con ben nove calciatori diversi. Il Cosenza ha chiuso quindi meritatamente in vantaggio la prima frazione e nella ripresa ha provato a gestire il risultato, per portare a casa tre punti importantissimi. La doccia fredda però è arrivata al 79′ ad opera di Ostuni che ha sui piedi la palla del pari sugli sviluppi di una punizione e non se la fa sfuggire. Termina con un pareggio che è la sintesi di questo avvio di torneo per la Juniores. Le due squadre hanno infatti anche gli stessi punti e comandano la classifica meritatamente. Quinto risultato utile consecutivo quindi per Trocini e i suoi ragazzi che fra una settimana affronteranno in casa la Vibonese nel derby. Sarà questo un altro banco di prova per capire quali sono le effettive ambizioni di una squadra che sta stupendo tutti in campionato. (Francesco Palermo)

COSENZA: Fabiano, Akuku, Marchio, Morelli, Rossi, Rocca, Rino (86′ Magaro’), De Cicco, Libertini, volpe (66′ Carbonaro), Reda (54′ Scanni), Palumbo, Pellegrino, De Luca. All. Trocini
BRINDISI: Tedino, Vantaggiato, Gloria, Mazza, Andrisano, Conte, Guerrieri (73′ Leobilla), Troppi (46′ Marti) Ostuni (90′ Mazza), Procida, Iaia. All. Bracciale 
ARBITRO: Airoldi di Molfetta 
MARCATORI: 32′ Rocca, 79′ Ostuni

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it