Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D – girone I: il punto dopo la settima giornata

Serie D – girone I: il punto dopo la settima giornata

Tutti i tabellini. Gelbison saldamente in vetta. L’Acr Messina non va oltre lo 0-0 col Paternò, mentre Saraniti lancia in orbita il Città. Tris del Savoia contro il Noto. Ko Vibonese e Sambiase.

guadalupi_con_il_montalto

Guadalupui nel tracollo del Cosenza contro la matricola Montalto (foto rosito)

Dopo 20 partite casalinghe si interrompe la striscia positiva del Cosenza tra le mura amiche. La formazione di Gagliardi perde in malo modo contro il Montalto per 3-0 dopo una gara partita male e finita peggio. Non si ferma, invece, la corsa della Gelbison che con un secco 2-0 vince sul campo del Sambiase allungando sulle inseguitrici. L’Acr Messina non va oltre lo 0-0 in casa contro il Paternò. Neanche gli inserimenti nella ripresa di Leon, Cocuzza e Costa Ferreira servono per perforare la retroguardia etnea. Tutto facile per il Savoia che liquida facilmente per 3-0 la pratica Noto posizionandosi al secondo posto in classifica. Primo successo in campionato per la Cavese che batte per 2-1 la Vibonese. I Campani grazie alle reti di Ragosta e Manzi capovolgono il risultato dopo il vantaggio ospite firmato da Saturno. Colpaccio del Città di Messina sul campo del Ragusa. Il gol vittoria per gli ospiti arriva alla mezzora dall’ex Saraniti. Rimanda ancora l’appuntamento con la vittoria il Licata che in casa contro il Palazzolo non va oltre il pari. Ai gol messi a segno da Manfrè e Riccobono per i padroni di casa rispondono Fascetto e Aperi per gli ospiti. Terminano, infine, a reti inviolate le sfide tra Acireale-Agropoli e Nissa-Ribera. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

LICATA-PALAZZOLO 2-2
LICATA (4-3-3):
Valenti 6.5; Ignazzitto 6.5 Armenio 6.5 Semprevivo 5.5 Paladino 4; Zaminga 6, Zarbo 6.5 (67′ st Orlando 6), Grillo 5; Pasca 5 (60′ st Vella 5.5), Manfrè 6 (70′ st Saani 5), Riccobono 7. In panchina: Indelicato, Incorvaia, Iannello. Allenatore: Giuseppe Balsamo
PALAZZOLO (4-4-2): Romani 5.5; Piangente 6, Cunsolo 6, Provenzano 5.5 (50′ st Costanzo s.v, ’61 Aperi 6.5), Stringari 5.5; Fascetto 6.5, Caputa 6.5 Calabrese 6, Impallari 6; Arigò 5.5 (’50 Chukwu 6), Fichera 6. In panchina: Scordino, Miraglia, Liga, Bordonaro. Allenatore: Paolo Bonaiuto
ARBITRO: Valiante di Nocera Inferiore.
MARCATORI: 30′ pt Manfrè (L), 55′ st Fascetto (P), 66′ st Riccobono (L), 70′ st Aperi (P).
NOTE: Espulso al 67′ st Paladino (L) per doppia ammonizione. Spettatori mille circa (curva vuota per lo sciopero del tifo imposto dagli Ultras) Ammoniti: Fascetto (P), Stringari (P), Paladino (L), Vella (L), Semprevivo (L), Ignazzitto (L), Pasca (L). Angoli: 4 – 2 per il Licata. Rec.: 1′ pt; 5′ st.

RAGUSA-CITTA’ DI MESSINA 0-1
RAGUSA (4-2-3-1):
Ferla 5; Piluso 5.5, Fontana 6 Alderuccio 5, Gona 5.5; Buscema 6 (34′ st Di Vita sv), Foderaro 5.5; Arena 6 (24′ st Alma 6), Bonarrigo 5.5, Spampinato 5.5 (16′ st Crucitti 5.5); Panatteri 5.5. In panchina: Falco, Milazzo, Nassi, Iozzia. Allenatore: Stracquadaneo
CITTA’ DI MESSINA (4-3-3): Taranto 6; Cappello 6 Cordima 6.5, Frassica 7, Mondello 6.5; Giannuzzi 6.5 (28′ st Munafò 6.5), Camarda 6.5 (31′ st Giardina sv), Assenzio 7; Citro 6.5 (36′ st Bombara sv), Saraniti 7 Tiscione 6.5. In panchina: Di Dio, Cammaroto, Dombrovoschi, Buda. Allenatore: Rando (in panchina Anastasi)
ARBITRO: Detta di Mantova 7 Guardalinee: Vecchi e Maiorano
MARCATORE: 30′ pt Saraniti (C)
NOTE: giornata estiva, spettatori circa 500. Ammoniti: Cappello, Camarda, Giannuzzi, Taranto, Foderaro e Saraniti. Al 22′ st espulso Alderuccio. Angoli 18-3.

SAVOIA-NOTO 3-0
SAVOIA (4-2-3-1):
Loccisano 6; Pallonetto 6,5 Catalano 7 Scudieri 6,5 Guarro 6,5; Fontanarosa 7.5 Giraldi 6,5; Savarese 6,5 (33’st Nasto sv) Manfrellotti 6.5 (19’st Formisano 6) Ianniello 6,5; Inconronato 5 (25’st Borrelli 6,5). In panchina: Vitiello, Falanga, Amoruso, Rabbeni. Allenatore: Amura
NOTO (4-3-3): Vezzani 5 ; Piccirillo 6 Montalto 6 (29’st Fontanella sv) Lo Piccolo 6,5 Cacciatore 5; Leone 6.5 Mautone 5 (20’st Sisalli 5) Pirrone 6; Merito 6 Auricchio 5.5 Lo Giudice 6 (35’st Elbahja sv).In panchina: Azzarelli, Graziano, Ymeri, Conti. Allenatore: Galfano.
ARBITRO: Sassanelli di Bari.
MARCATORI: 31’pt Savarese, 18’st Manfrellotti, 45’st Borrelli.
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti: Mautone, Ianniello. Angoli 1-4. Rec.: 1′ pt; 4′ st.

ACIREALE-AGROPOLI 0-0
ACIREALE (4-4-2):
Pandolfo 6; Sciarrone 6 (17′ st Marchese 6) Patti 6.5 Maggio 6.5 Manganaro 6; Macrì 6 (44′ pt Ancione 6) Profeta 6 (32′ st Elefante sv) Castellano 6.5 Butera 5.5; Cortese 6 Varriale 6. In panchina: Licciardello, Scilipoti, Corso, Tomarchio. Allenatore: Marra.
AGROPOLI (4-4-2): Capozzi 6; Altobello 6 Calabuig 6 Parisi 7 Lombardi 6.5; Toscano 6 Sekkoum 6.5 D’Attilo 6 Agata 5; Mallardo 6 Carotenuto 6. In panchina: Muro, Montano, Renna, Capitani, Sosero, Mari, Bencardino. Allenatore: Nastri.
ARBITRO: Jouness di Torino.
NOTE: giornata estiva, spettatori un migliaio. Ammoniti Castellano, Varriale, Sekkoum, Agata, Ancione. Espulso al 39′ st Agata (Ag) per somma di ammonizioni. Angoli 2-6. La gara si è disputata sul campo di Aci Catena perché al “Tupparello” sono in corso lavori di risemina.

ACR MESSINA-PATERNO’ 0-0
MESSINA (4-3-1-2):
Lagomarsini 6; Caldore 6.5 Chavaro 6 Ignoffo 6.5 Di Stefano 6.5; Maiorano 6.5 Bucolo 6.5 (39′ st Costa Ferreira sv) Cicatiello 6; Leon 6; Corona 6 Croce 6 (12′ st S. Cocuzza 6). In panchina: Cuda, Quintoni, Parachì, Leo, Comegna. Allenatore: Catalano.
PATERNO’ (4-4-2): Vecchio 6.5; Pasqualicchio 6.5 Orefice 5.5 Scalia 6 Caldarella 6; Savanarola 6.5 La Marca 5.5 Zumbo 6.5 Barberi 6.5 (36′ st Scapellato sv); Mastrolilli 6.5 (43′ st Truglio sv) Mandarano 6. In panchina: Spezia, Di Mauro, Dumitrascu, Leanza, G. Cocuzza. Allenatore: Strano.
ARBITRO: Catona di Reggio Calabria.
NOTE: spettatori 4000. Ammoniti Caldarella, La Marca, Mandarano, Chiavaro, Mastrolilli. Angoli 6-4 per il Paternò. Recupero pt 3′; st 3′.

NISSA – RIBERA 0-0
NISSA (4-3-3):
Iacono 6 (29′ s.t. Ammendola s.v.); Koffi 6.5 Cirilli 6 Fragapane 5.5 Patanè 6.5; Bica Badan 5.5 Avola 6 Arnone 6 (40′ s.t. Failla 5.5); Savasta 6 Bruno 5.5 Periccioli 6 (35′ s.t. Bonito s.v.). In panchina: Davide Di Marco, Kuci, Marletta, Migliore. Allenatore: Tarcisio Catanese.
RIBERA (4-4-2): Infantino 6; Calvaruso 6.5 Noto 6 Matinella 6.5 Licata 6; Palazzo 6 Casisa 7 Di Miceli 6 Rinaudo 5.5 (34′ Li Greci 6); A. Cusumano 5.5 (17′ s.t. Guardino 5.5) Omolade 6 (37′ s.t. Erbini s.v.). In panchina: Linguaglossa, Platania, Monforte, S. Cusumano. Allenatore: Biagio Donato.
ARBITRO: Massimo Alessandro Molinaroli di Verona, coadiuvato dai collaboratori di linea Andrea Ieracitano di Reggio Calabria e Angelo Nigito di Ragusa.
NOTE: Spettatori 800 circa. Ammoniti Cirilli e Patanè nella Nissa, Palazzo, Di Miceli e Erbini nel Ribera. Angoli 7-3 per la Nissa. Minuti di recupero: 4 nel primo tempo e 6 nel secondo tempo

CAVESE-VIBONESE 2-1
CAVESE (4-3-3):
De Luca 6; Cerquetani 6 Manzi 6,5 Langella 6 Pappadia 6,5; Lordi 6 (17’st Gambi 6) Alfano 6,5 Marrandino 6; Ferraro 5,5 (9′ st Ercolano 6), Ragosta 7 De Rosa 6,5 (44′ st Giordano sv). A disp.: Paradiso, Palladino, Bove, Balzamo. All. Cestaro.
VIBONESE (4-3-3): Saraò 6; Gori 5,5 D’Angelo 6 Kalambay 6 Cibelli 6; Cosenza 6 De Cristofaro 6,5 Campo 6,5 (23′ st Eseola 5,5); Spanò 6 (9′ st Martino 6) Marasco 5,5 Saturno 6 (32′ st Caterisano sv). A disp.: Carnevale, Barreca, Brescia, Bruzzese. All. Soda (squalificato, in panchina Corrado).
ARBITRO: Capraro di Cassino
MARCATORI: 1′ pt Saturno (V), 16′ pt Ragosta (C), 10′ st Manzi (C).
NOTE: Spettatori 1.000 circa. Ammoniti: Campo (V), Langella (C), Ragosta (C), Cosenza (V). Angoli: 9-2 per la Vibonese. Rec.: 1′ pt; 6′ st

SAMBIASE-GELBISON 0-2
SAMBIASE (4-2-3-1):
De Sio 5; Cristaudo 5.5 (23’st Putortì 5.5), Cordiano 5.5, Porpora 6, Gerace 5.5; Carrozza 5.5, Guerreri 6; Casciaro 5.5 (28’st Conversi sv), Lio 6, Curcio 5.5; Russo 5.5 (23’st Calidonna 5.5). In panchina: Mosca, Chirillo, Martello, Mercuri. Allenatore: Mancini 6
GELBISON (4-4-2):
Spicuzza 6.5; Di Filippo 6.5, Pascuccio 6.5, Manzo 6.5, Mustone 6.5; Viciconte 6.5 (17’st Abagnale 7), Manzillo 6.5, Pecora 6, Grimaudo 6.5; Senè 5.5 (41’st Santonicola sv), Galantucci 5.5 (17’st Melcarne 6). In panchina: Nappi, Santonicola, Manganelli, Passaro, Abagnale, De Cesare. Allenatore: Erra 6.5
ARBITRO:
Volpato di Merano 5
MARCATORI:
33’pt Grimaudo; 19’st Abagnale
NOTE:
spettatori 700 circa, di cui una sessantina provenienti da Vallo della Lucania. Ammoniti: Manzo (G), Pecora (G), Senè (G), Guerreri (S), Curcio (S), Mustone (G), Cristaudo (S), Lio (S), Porpora (S). Angoli 3-5. Recupero: 5’pt e 5’st

Related posts