Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sondaggio: per i tifosi, Cosenza in crisi di identità

Sondaggio: per i tifosi, Cosenza in crisi di identità

Il 67,4% dei supporter rossoblù crede che il ko interno contro il Montalto non sia stato un incidente di percorso dovuto ad una giornata storta. A Paternò si aspettano il riscatto.

delusione_fine_partite

La delusione sul volto di Bruno, Parisi e Mosciaro cinque giorni fa (foto rosito)

L’esito del sondaggio settimanale di CosenzaChannel.it è netto. I tifosi rossoblù credono che la pesante sconfitta interna rimediata dal Cosenza contro il Montalto sia dovuta ad una vera e propria crisi di identità. Il risultato stride con quello del post Messina, quando tutti riconobbero che una buona dose di sfortuna, unita all’abitudine a sbagliare un numero elevatissimo di facili gol, avevano causato la perdita della vetta. Lo 0-3 con il team di Franco Giugno invece non è andato giù, tanto che oltre alle bordate di fischi piovuti sui poveri calciatori silani a fine partita, ne è scaturita una settimana di polemiche. Per il 67,4% dei supporter è viva la paura di dover affrontare una stagione simile alla prima parte del torneo 2011-2012, quando tutto girò storto per via di stipendi non pagati, infortuni e squalifiche a catena. Il pessimismo, insomma, è di moda in riva al Crati dove qualcuno si era illuso di vincere facilmente un campionato che invece è difficilissimo. A Paternò il Cosenza sarà chiamato al riscatto, sebbene sia privo di pedine fondamentali in difesa e attacco. (co. ch.)

Related posts