Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5, risorge il Cosenza. Magic Games al tappeto

C5, risorge il Cosenza. Magic Games al tappeto

In Serie B funziona il cambio allenatore per i rossoblù che battono il Melito. La compagine di Mendicino si impone grazie ad uno straordinario Ferraro. In C2 l’Atletico Belvedere di coach Cipolla stacca tutti e si isola in vetta alla classifica.

chianello_cosenzac5

Il talentuso Alessio Chianello in azione con la maglia del Cosenza C5 (foto rosito)

Il PalaFerraro di via Popilia si è riempito per la seconda settimana di fila: l’obiettivo era spingere gli uomini del Calabria Ora Cosenza Calcio a 5 al primo successo stagionale. Dopo due ko consecutivi, è servito tutto il cuore possibile per avere la meglio di un temibile Futsal Melito che si era presentato all’ombra della Sila con cattive intenzioni. Il cambio di allenatore operato in settimana, Mendicino per Vazzani, ha dato i suoi frutti. Il match parte subito in discesa per i padroni di casa che operano un uno-duo micidiale con Ferraro e Chianello. I reggini si rifanno sotto, ma Chiappetta buca ancora il portiere avversario e al riposo si va sul 3-1. Nella riprea succede di tutto, ma è ancora il Cosenza ad allungare il passo con altri due gol di Chiappetta (alla fine saranno cinque). La reazione degli ospiti è veemente e si portano sotto fino al 5-4, ma tocca ancora ai rossoblù mostrare i muscoli fino all’8-7 finale. In classifica comanda sempre l’Odissea 2000 che grazie alle meraviglie del suo giocatore migliore, Rocha, ha sbancato il parquet della Fata Morgana. Gli ionici dividono il primato con l’Avis Policoro che ha liquidato il Città di Melilli. Bene il Fabrizio Corigliano che ha battito 5-2 un Mirto quasi mai in partita e l’Atletico Catanzaro che liquida 5-0 il malcapitato Matera. Completa il quadro il blitz dello Scanzano a Viagrande.
SERIE C1. Vola l’Atletico Belvedere di coach Cipolla. Gli amaranto sbancano con estrema facilità Locri e si isolano in vetta alla classifica sfruttando le sconfitte di Magic Games Cosenza e Gym Point (5-2 a Paoala) e del pareggio del Soverato sul campo del Futsal Enotria. I tirrenici vivono unavvio in salita incassando la rete di Gnisci. Poi però non c’è storia con le reti di Lucas, Scigliano, Luzio ed un autorol di Catalano. La Magic Games invece subisce una clamorosa caduta in quel di Cataforio e pensare che a fine primo tempo era in vantaggio per 1-2 grazie alla doppietta di De Mello che aveva ribaltato la rete di Gregorace. Nella ripresa i locali partono a mille e fanno loro il match grazie alla rete del pari di Marcianò e alle reti della vittoria di Gregorace, Cilione e Lombardo. Primo acuto per la Real Luzzese contro il Tre Colli Ctanzaro. La gara è stata equilibrata fino ala fine. E’ toccato a Barcello, con una tripletta, a dare ai suoi la prima gioia stagionale. Chiudono il quadro il 3-3 tra Amantea e Kroton e il 5-3 dell’Olimpia 2000 sul Brasil Roccella.  (Luigi Francesco Grazioli)

Related posts