Tutte 728×90
Tutte 728×90

Paternò-Cosenza: le pagelle

Paternò-Cosenza: le pagelle

Sicignano finalmente fa vedere tutta la sua forza dimostrando di essere un difensore di categoria superiore. Mosciaro prende per mano la squadra consentendo ai Lupi di portare a casa tre punti importantissimi

mosciaro_gol_a_patern

Manolo Mosciaro sigla il gol vittoria al “Falcone-Borsellino” (foto shartella)

Il Cosenza torna alla vittoria dopo due sconfitte consecutive e resta aggrappato alle posizioni di vertice, portandosi soltanto a due punti dal primo posto e ad uno dall’Acr Messina dei Lo Monaco. Ieri la prova del collettivo è stata eccellente, tanto che si può e si deve rimarcare un ritrovato affiatamento. Bene Sicignano in difesa, così come le giocate di Guadalupi. Straface viene chiamato in causa raramente, mentre riecco Mosciaro nella versione di cecchino infallibile.
STRAFACE: VOTO 6
Viene chiamato in causa poche volte ma in quelle poche occasioni si fa trovare pronto.
SICIGNANO: VOTO 7 Dalle sue parti non passa nessuno. E’ sempre preciso nei suoi interventi facendo sentire tutta la sue esperienza. 
PARISI: VOTO 6 Come sempre gioca una partita senza sbavature dando sicurezza a tutto il reparto. Si butta in avanti alla ricerca del gol e per poco non lo trova.
VARRIALE: VOTO 6 Copre bene la sua zona del campo. Commette solo un errore di disattenzione ma merita la sufficienza
FIORE: VOTO 6 Mette la sua esperienza a disposizione della squadra con i suoi inserimenti creando diversi grattacapi alla retroguardia siciliana
SALVINO: VOTO 5,5 Recupera tanti palloni poi però commette un fallo ingenuo di inesperienza che gli costa il cartellino rosso.
BENINCASA: VOTO 6 Prende in mano il centrocampo facendo le veci del mastino e mettendo tutta la sua grinta su ogni pallone.
PESCE: VOTO 6 Cerca di essere un punto di riferimento in fase di impostazione ma la poca esperienza non glielo permette. Migliorerà nel tempo. Dal 42’ st Naccarato sv
LIOTTI: VOTO 6 Si mette a disposizione dei compagni lottando su ogni pallone
GUADALUPI
: VOTO 6,5 E’ il giocatore che il Cosenza aspettava. Con le sue giocate strappa applausi e regala tanti assist ai compagni.
MOSCIARO: VOTO 7 Ha il merito di non far sentire l’assenza di Arcidiacono. Prende in mano la squadra da leader e la porta alla vittoria con un bel gol.
GAGLIARDI: VOTO 6,5 La squadra torna al successo ed il merito è anche suo. Finalmente può sorridere dopo una settimana di polemiche

suebentrati:
S. ARCIDIACONO SV
PIROMALLO SV
NACCARATO SV

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it