Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brutium a piccoli passi. Ma Martire è superlativo

Brutium a piccoli passi. Ma Martire è superlativo

Il bomber con una doppietta salva i rossoblù col Buonvicino (2-2). Da rivedere il 3-5-2 con un cui Malvasi ha schierato la squadra a causa delle numerose assenze.

malvasi_brutium

Il tecnico rossoblù Luigi Malvasi al secondo anno sulla panchina della Brutium

E’ Martire l’uomo del giorno in casa Brutium Cosenza. L’attaccante rossoblù con una doppietta tiene a galla la sua squadra e si porta in vetta alla classifica cannonieri del girone B della Seconda Categoria. I rossoblù di Malvasi però non vanno oltre il 2-2 contro il Buonvicino che ha capitalizzato al massimo le disattenzioni della retroguardia di casa, schierata secondo un 3-5-2 da rivedere. I meccanismi non sono apparsi oliati e alcuni uomini sembrano aver sofferto del cambio modulo. “Il secondo pareggio consecutivo non cambia i nostri obiettivi – dirà a fine partita il dg Catanzaro – Puntiamo sempre alla vittoria del campionato”. CRONACA. Partono forte gli ospiti che trovano immediatamente il gol del vantaggio. De Franco commette un’ingenuità e De Elio non perdona. Per la Brutium pesano come un macigno le assenze del portiere Malizia e di Viteritti, entrambi under considerati titolari al momento di operare sul mercato. I Lupacchiotti, incassato il gol, si riversano in avanti e agguantano il pari con il loro uomo migliore. Martire controlla la sfera e da fuori area lascia partire un destro che s’insacca alla sinistra di Lancellotta. Sugli spalti, nemmno il tempo di godersi il momento, che i 300 fan accorsi al Marchesino devono ingoiare un altro boccone amaro. Sempre De Franco attera Talao dove non si può, inducendo un insufficiente Parotta di Rossano ad indicare il dischetto. Dagli undici metri Vilardi (che è anche il tecnico del Buonvicino, ndr) elude il tentativo di Gaudio che aveva intuito il tiro. Nella ripresa è un assedio, ma il protagonista è sempre Martire. Prima centra il palo, poi bacia la traversa da due passi su azione di calcio d’angolo. Al 64′, poi, finalmente il gol del 2-2. Ci sarebbe anche il tempo per il 3-2, ma il direttore di gara annulla una rete apparsa regolare ad Oliveto. Contro il Belvedere domenica prossima non si può più rimandare l’appuntamento con la prima vittoria stagionale. Malvasi lo sa bene… (Luigi Brasi)

BRUTIUM COSENZA: Gaudio, De Franco (58′ Di Maria), Scarlato, Esposito, Ponzio, Bonofiglio, Martire, Corrao (80′ Foggetti), Oliveto, Crescibene, Conforti (55′ Vommaro). A disp.: Imbrogno, De Rose, D’Elia, Naccarato. All.: Malvasi
BUONVICINO: Lancellotta, De Luca (62′ Vergara), Presta, Forestiero, Di Rienzo, Bergamo, De Elio, Vilardi (73′ Casella), Scoglio (91′ Bisignano), Talao, Grosso. A disp.: Fortunato. Santo. All. Vilardi
ARBITRO: Parotta di Rossano
MARCATORI: 2′ De Elio (BU), 23′ e 64′ Martire (BC), 25′ Vilardi (BU – rig.)
NOTE: Spettatori circa 300. Ammoniti: De Franco (BC), Martire (BC), Gaudio (BC), Scarlato (BC), Forestiero (BU), Lancellotta (BU). Corner: 16-2. Rec.: 2′ pt – 4′ st

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4

BRUTIUM COSENZA: Gaudio, De Franco (58’ Di Maria), Scarlato, Esposito, Ponzio, Bonofiglio, Martire, Corrao (80′ Foggetti), Oliveto, Crescibene, Conforti (55′ Vommaro). A disp.: Imbrogno, De Rose, D’Elia, Naccarato. All.: Malvasi
BUONVICINO: Lancellotta, De Luca (62’ Vergara), Presta, Forestiero, Di Rienzo, Bergamo, De Elio, Vilardi (73’ Casella), Scoglio (91’ Bisignano), Talao, Grosso. A disp.: Fortunato. Santo. All. Vilardi

ARBITRO: Parotta di Rossano

MARCATORI: 2’ De Elio (BU), 23’ e 64’ Martire (BC), 25’ Vilardi (BU – rig.)

NOTE: Spettatori circa 300. Ammoniti: De Franco (BC), Martire (BC), Gaudio (BC), Scarlato (BC), Forestiero (BU), Lancellotta (BU). Corner: 16-2. Rec.: 2’ pt – 4’ st

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it