Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Candelieri sarà il futuro vicepresidente

Cosenza, Candelieri sarà il futuro vicepresidente

Il responsabile del settore giovanile a breve diventerà il “Bettega” dei rossoblù con un ruolo operativo. Lavora già da agosto in sinergia con presidente, ad e area tecnica.

candelieri_franc

Candelieri è già dallo scorso anno un’importante figura dirigenziale (foto mannarino)

Francesco Candelieri sarà il vicepresidente operativo del Cosenza. Un ruolo che, portando un esempio macroscopico, ricopriva Roberto Bettega alla Juventus. Il responsabile del vivaio del Cosenza, che nello scorso torneo ha tagliato traguardi prestigiosi con Juniores ed Allievi e anche nella stagione in corso domina la classifica grazie al tecnico Brunello Trocini, sta operando direttamente anche per la prima squadra in piena sintonia con il presidente Guarascio e l’amministratore delegato Quaglio. Nell’ultima comunicazione ufficiale fornita alla stampa e datata 14 agosto, il numero uno di Viale Magna Grecia aveva sottolineato di essere “molto soddisfatto dell’incontro avuto con Candelieri” che aveva permesso alle parti, dopo un anno di tira e molla, “di trovare un accordo definitivo per quanto riguarda il settore giovanile”. “Candelieri – aggiunse il patron – oltre a mantenere la responsabilità sul serbatoio dei futuri campioni rossoblù, mi affiancherà come dirigente per la prima squadra”. Detto fatto. Da quel giorno è stato un continuo lavorare su sponsor ed organizzazione del club in ogni minimo dettaglio. I problemi tra l’area tecnica (a cui Candelieri fa direttamente riferimento) e i dirigenti sembrano essere acqua passata ed anche il primo stipendio pare sia stato corrisposto ai calciatori. Per la nomina del nuovo vicepresidente non bisognerà attendere poi molto, giusto i tempi tecnici necessari per ogni società. Quella rossoblù, intanto, aspetta di sapere come si comporteranno gli altri soci con l’aumento di capitale deliberato nell’ultima assemblea. (Luigi Brasi)

Related posts