Tutte 728×90
Tutte 728×90

Vibonese-Cosenza: le pagelle

Vibonese-Cosenza: le pagelle

Pesce serve due assist a Guadalupi e Mosciaro che confezionano il 2-0. Straface stronca le gambe alla formazione di casa parando un calcio di rigore a Marasco. Arcidiacono rientra in campo e per poco non sigla il terzo gol.

straface_pare_rigore_marasco

Il rigore parato da Straface a Marasco nella seconda frazione di gara (foto grazioli)

Il Cosenza conquista la terza vittoria consecutiva battendo al “Luigi Razza” la Vibonese. Successo che consente ai silani di guadagnare la testa della classifica solitaria. Una prestazione convincente quella dei Lupi che si sbarazzano di una Vibonese che ha provato a dar fastidio ai silani senza, però, riuscirci. Straface para il suo primo rigore in maglia rossoblù fermando le ambizioni della formazione di casa. Pesce illumina i compagni con due assist. Guadalupi e Mosciaro siglano le reti che valgono tre punti pesantissimi. Rientra in campo Arcidiacono dopo l’infortunio e per poco non trova il gol del 3-0. Grande merito a Gagliardi di aver inculcato una mentalità da formazione di serie D ai suoi uomini.

STRAFACE: VOTO 7 Commette un errore sullo 0-1 rischiando di compromettere il risultato. Nella ripresa, però, si rifà alla grande parando un rigore a Marasco.
SICIGNANO: VOTO 6,5 Continua a dare sicurezza al reparto. Ci prova anche su punizione a trovare gloria personale ma la sua conclusione si infrange sulla barriera.
PARISI: VOTO 6,5 Festeggia la sua 199esima presenza con la maglia rossoblù con una vittoria. Si prende un cartellino giallo commettendo il fallo di rigore che obiettivamente ha visto soltanto l’arbitro.
PARENTI: VOTO 6,5 Lotta non facendo passare nessuno dalle sue parti. Si spinge in avanti e per poco non trova il primo gol in maglia rossoblù
FIORE: VOTO 6,5 Ancora una volta si dimostra fondamentale per la squadra. Esperienza e tanti cross messi a disposizione dei compagni.
PIROMALLO: VOTO 6,5 Esordisce dal primo minuto disputando una partita accorta senza rischiare nulla. L’emozione non lo tradisce.
BENINCASA: VOTO 6,5 E’ un mastino in mezzo al campo. Come al solito recupera un’infinità di palloni ringhiando su ogni avversario.
PESCE: VOTO 7 E’ l’assist man di giornata. Serve prima la palla a Guadalupi per il vantaggio e sul finire del primo tempo con un gran tocco fornisce la palla del 2-0 a Mosciaro.
GUADALUPI: VOTO 7 Ha il merito di sbloccare la gara dopo pochi minuti. Con la sua qualità fornisce assist ai compagni.
LIOTTI: VOTO 6,5 Cresce di partita in partita. Gioca una gara senza sbavature controllando senza problemi la sua zona di competenza.
MOSCIARO: VOTO 7 Crea tanti problemi alla difesa della Vibonese provando diverse volte la soluzione a rete. Sul finire del primo tempo sfrutta al meglio l’assist di Pesce e con un colpo sotto chiude la gara siglando il 2-0.
GAGLIARDI: VOTO 7 Non sbaglia formazione ed inserisce tutte le pedine al posto giusto. Ha il merito di aver inculcato alla sua squadra una mentalità da formazione di serie D che lotta su ogni pallone ed è cinica sotto porta.

Subentrati:
VARRIALE 6,5: Subentra a Fiore e non concede nulla agli attaccanti della Vibonese. Offre una gran palla per Arcidiacono che però non concretizza.
ARCIDIACONO 6,5: Ritorna in campo dopo la gara con il Noto e si mette subito in moto. Sfrutta le ripartenze del Cosenza e per questione di mira non porta a tre le marcature rossoblù.
DE CICCO SV

Related posts