Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, ci siamo: Candelieri entra in società

Cosenza, ci siamo: Candelieri entra in società

Ieri sera lungo summit negli studi di Quaglio per ratificare un accordo che consente all’esponente di spicco del cosiddetto “gruppo-Fiore” di entrare a far parte del club.

candelieri_bacia_trocini

Candelieri mentre abbraccia Trocini dopo una vittoria della Juniores (foto mannarino)

E’ fatta. Francesco Candelieri ha stretto una volta per tutte la mano al presidente Eugenio Guarascio e all’avvocato Domenico Quaglio. Il responsabile del settore giovanile, pertanto, è in via ufficiosa un dirigente del Cosenza. Per assumere i canoni dell’ufficialità e sedere sulla poltrona di vicepresidente (operativo), dovrà con ogni probabilità attendere il prossimo Consiglio d’Amministrazione dove l’assemblea stroardinaria assegnerà le nuove cariche. Secondo le indiscrezioni, Candelieri entrerebbe in possesso, secondo quanto riporta Calabria Ora, del 30% del pacchetto societario. Il passo è di vitale importanza per le sorti del Cosenza perché l’esponente di spicco del cosiddetto “gruppo-Fiore” (inteso, come spiegato più di una volta, soltanto come un gruppo di riferimento societario che affidi un incarico a lunga gittata all’ex numero dieci senza interferire in alcun modo nelle decisioni tecniche che prenderebbe e non come invece lo si voleva strumentalmente far passare nei mesi scorsi, ndr) avrà finalmente un ruolo ben definito nelle stanze di Viale Magna Grecia. Cambierà poco nella gestione condivisa del sodalizio rossoblù per come sta avvenendo da agosto in poi, mentre tecnicamente si è davanti ad una svolta radicale. Man mano, gli imprenditori ai quali si è rivolto potranno inziare a dare il loro contributo. I nomi dell’imprenditore Floriano Noto, del manager delle star Lucio Presta e dell’ex dirigente del 1914 Franco Salerno sono già circolati, ma si è ancora alle fasi preliminari. Si resta in attesa, intanto, che dal San Vito facciano chiarezza sulle intenzione dei soci che avevano espresso perplessità sulla gestione. Hanno dato il via libera per la cessione a terzi scegliendo di non esercitare alcun diritto di opzione? Una cosa è certa: si stanno creando tutti i presupposti affinché il mercato del Cosenza a dicembre viva momenti intensi. Andrea Saraniti (24) e Francesco Filidoro (18) ne sanno qualcosa…  (Luca Sini)

Related posts