Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, fervono i preparativi per domenica

Cosenza, fervono i preparativi per domenica

Contro la Gelbison verrà ricordato Denis Bergamini (a 23 anni di distanza dalla morte) e sarà premiato il capitano Parisi per le 200 presenze in maglia rossoblù. Infermeria: Mosciaro ai box ma si spera di recuperarlo.
gagliardi_guarda_il_gruppo
In una giornata uggiosa il sole ha squarciato le nuvole per circa un’ora. Giusto il tempo per consentire al Cosenza calcio di accogliere e riabbracciare i bambini down dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down). Una giornata dedicata al sociale e non solo. Perché Gagliardi ha messo sotto torchio i suoi ragazzi con due sedute di allenamento: parte fisica al mattina, tattica nel pomeriggio. Nel mezzo un incontro di quaranta minuti tra tecnico e calciatori negli spogliatoi per il consueto punto tattico del mercoledì. Unico assente Manolo Mosciaro che dovrebbe essere recuperato per la gara di domenica. Una gara che vedrà la presenza delle truppe di Sky visto che, al San Vito, ci sarà il Bergamini Day in ricordo della morte del calciatore avvenuta il 18 novembre di 23 anni fa (il Cosenza insieme alla famiglia ha voluto anticipare di una settimana per avere la possibilità di ricordare la figura di Denis al San Vito visto che tra sette giorni i silani saranno impegni in trasferta a Sambiase). Non solo Bergamini però. Altro avvenimento importante di domenica prossima saranno le 200 presenze di Parisi in maglia rossoblù. Per il capitano fervono i preparativi e ci si aspetta una grande festa. Ritornando all’allenamento odierno va segnalato che Guadalupi, out per venti giorni, è stato visitato da Suriano. Domenica il fantasista non ci sarà contro la Gelbison e lascerà il posto al rientro di Pietro Arcidiacono. Insieme a quest’ultimo è previsto il rientro dalla squalifica di Salvino. Infine da segnalare che nel pomeriggio di domani verrà disputata la consueta partitella del giovedì. Da definire l’avversario. (Luca Sini)

Related posts