Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallavolo, per Cosenza missione continuità

Pallavolo, per Cosenza missione continuità

La DeSetaCasa domani partirà alla volta della Sicilia pronta a contendere i tre punti, nella quinta giornata di regular season, contro la formazione ragusana del Giarratana Volley.

Di_Fino_opposto_DeSetaCasa

L’opposto della DeSetaCasa Cosenza sarà regolarmente al suo posto

Il cammino intrapreso è quello giusto: quello vincente. La Cosenza Pallavolo vista domenica scorsa al “PalaFerraro” ha convinto i più scettici a ricredersi e fa ben sperare per il proseguio del campionato. Gioco fluido e variegato, sicurezza a muro ed aggressività al servizio. È questa la pallavolo che vorremo vedere sempre sfoggiare da Piluso&co. in ogni singola partita,in ogni singola giocata. Una riprova (ed una risposta) concreta che la DeSeta in questo campionato può dire la sua. Ma il tempo dei fasti è già terminato: domani sera alle 21 i ragazzi di coach Jeroncic affronteranno Giarratana, protagonista, insieme al Messina, del girone I dello scorso campionato di B2. Match che non verrà disputato nella palestra “infuocata” di Giarratana, ma nel più spazioso impianto sportivo di Modica – il “PalaRizza” – a causa di alcuni lavori di ristrutturazione. I ragusani hanno riconfermato dal roster della passata stagione la diagonale formata da Lomuto e Troka ed il centrale Micieli. Da Casandrino,poi, è arrivato lo schiacciatore Mari; da Brolo i centrali Pasciuta – ex Milani Rende – e Muscarà; dalle giovanili di Corigliano il giovane Ritacco; da Lamezia il libero Ferraro; mentre dal Cortona è tornato a casa il laterale Di Pasquale. Il sestetto siciliano dovrebbe schierarsi con la diagonale formata da Lomuto e Troka; Mari e Di Pasquale di banda; Muscarà e Pasciuta al centro con Ferraro libero. Tonificata e rinvigorita nell’animo dalla conquista dei tre punti contro una squadra attrezzata come Potenza, il team rossoblù partirà alla volta di Modica con la convinzione di poter bissare la vittoria di domenica e dare continuità di prestazione e di risultati positivi. Conquistare i tre punti significherebbe non solo riacciuffare Giarratana ma soprattutto uscire definitivamente da quella zona retrocessione tanto scongiurata e demonizzata dalla dirigenza rossoblù. Allarme rientrato per l’opposto Di Fino, uscito malconcio al termine della partita di domenica, coach Zoran Jeroncic dovrebbe confermare il sestetto titolare schierato contro Potenza ed ormai consolidato dalla prima giornata. Unico assente, dunque, il palleggiatore Diego Andropoli, ancora ai box per i notori problemi alla schiena che lo affliggono dalla fine della preparazione atletica. Arbitri dell’incontro saranno i messinesi Giorginni e Ferraloro. (Pasquale Marzocchi)

Related posts