Tutte 728×90
Tutte 728×90

Juniores: Cosenza corsaro a Nardò. Decide Perna

Juniores: Cosenza corsaro a Nardò. Decide Perna

Un gol dell’attaccante rossoblù permette alla Juniores di continuare la striscia vincente e mantenere il primato in classifica lasciando alle spalle il Brindisi che piega il Foggia.
ciardullo_e_trocini
Ancora un successo per i lupacchiotti rossoblù. A Nardò il Cosenza ha dovuto sudare per avere la meglio dei padroni di casa ma a dieci minuti dal termine ha trovato una rete importantissima. Trocini ha schierato un undici compatto nella zona centrale e ispirato in avanti dal sinistro di Volpe. Un 3-5-2 che dà ottime garanzie e che ha permesso al Cosenza di subire solo quattro reti in campionato. Marchio e Frlez hanno guidato il pacchetto arretrato con Reda in avanti e Carbonaro confermato in mezzo al campo. La partita non offre grossi spunti di cronaca e nel primo tempo le squadre si annullano. Nella ripresa il Cosenza cresce e Trocini capisce che è il momento di osare di più. Pellegrino prende quindi il posto di Carbonaro, De Luca sostituisce Volpe, mentre Reda lascia il posto a Perna. L’attaccante, entrato da poco, si rende percioloso fin da subito e all’80’ decide la gara. Il suo ingresso in area al termine di una bella azione, è contrastato fallosamente da un difensore e l’arbitro senza pensarci concede il penalty. Dal dischetto Perna è freddissimo e ragala ai lupacchiotti un successo meritato. Continua quindi la corsa in vetta alla classifica. Il Brindisi ha battuto il Foggia e non molla ma il Cosenza è sempre più padrone del suo destino ed ha i mezzi per centrare la vittoria finale. Lupacchiotti imbattuti con trenta reti all’attivo e quattro al passivo. I numeri parlano e Volpe e soci non possono più nascondersi. I rossoblù puntano dritti alla vittoria del girone. (f. p.)

NARDO’: Sakho, Erroi, Vigliotti, Trofo, Ratta, Saracino, Potenza, Cennamo, Calcagnile, Sacco, De Maria. A disp: Renna, Caputo, Colomba, Albanese, Epitani, Secco, Maccagnano. All. Mirarco.
COSENZA: Frelz, Rossi, Marchio, Carbonaro, (60ì Pellegrino), Buffon, Rocca, Rino, Morelli E., Reda, (65′ Perna), Volpe, (80′ De Luca), Magarò. A disp. Fabiano, De Luca, Pellegrino, Fragale, Morelli A., Perna, Scanni.All: Trocini
ARBITRO: Lillo di Brindisi
MARCATORE: 80′ Perna

Related posts