Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5, giornata nera per Cosenza e Magic Games

C5, giornata nera per Cosenza e Magic Games

In Serie B gli uomini di Mendicino danno segnali di ripresa, ma cadono in casa della capolista. In Serie C1 fatale la trasferta di Kroton. Il Belvedere pareggia e il Soverato l’aggancia in vetta.

nelson_e_russox_odissea2000

Nelson e Russox in azione con la maglia dell’Odissea 2000

Non si ferma la marcia vittoriosa della capolista Avis Borussia Policoro. A farne le spese è stato il Calabria Ora Cosenza, sconfitto 3-2 dopo una gara giocata con il cuore dai ragazzi di Mendicino. Per i padroni di casa non è stata affatto una passeggiata, con i calabresi ben impostati in campo e sicuramente molto più insidiosi di quanto la classifica potrebbe far pensare. E infatti è proprio il Cosenza a passare in vantaggio al 10′ con Chiappetta. La reazione dell’Avis è immediata e ci pensa al 12′ Chalo a rimettere in pari le cose. Proprio l’asso carioca regala al Policoro il gol del momentaneo vantaggio al 17′, gol che arriva dopo una serie di occasioni e per il team ionico. Ma i calabresi non ci stanno a cedere e, al 19′, portano il risultato sul 2-2, grazie a Chianello. Si gioca tutto nella ripresa ed è qui che viene fuori la maggiore qualità del Policoro, che preme per trovare la rete del vantaggio, esponendosi però ai contropiedi degli ospiti. Il 3-2 arriva all’11′, grazie ad un’invenzione di capitan Grandinetti. I calabresi provano a riaprire la gara fino all’ultimo secondo ma la sirena decreta la vittoria dell’Avis, che conferma la sua posizione solitaria in classifica. Torna a fare la voce grossa l’Odissea 2000 Rossano che rispedisce a casa le ambizioni di un Catanzaro salito in riva allo Ionio con l’intenzione di tastare le proprie qualità. Sotto i colpi di Rocha e compagni, i giallorossi tornano nel capoluogo a mani vuote. Un punto invece lo strappa il Fabrizio Corigliano a Reggio Calabria contro la Fata Morgana. Chiudono il quadro il 3-3 tra Mirto e Melito, il 5-0 conseguito dalla Libertas Scanzano sul terreno del Matera e il 6-3 rifilato dal Città di Melilli al Viagrande. In Serie C1 l’Atletico Belvedere, che non ha mai perso, strappa il secondo 3-3 consecutivo nelle doppio turno esterno che il calendario aveva previsto. Il pareggio consente agli uomini del mister Francesco Cipolla di restare al timone del campionato, seppur in coabitazione col Soverato che ha fatto secco il Lokron 6-2. Giornata no per la Magic Games Cosenza che perde 4-2 a Kroton la partita, ma soprattutto perde contatto con la vetta. Inutili le marcature di Riconosciuto e Vives. La Real Luzzese fa un bel salto in avanti dopo aver superato in scioltezza (8-5) l’Olimpia 2000, mentre l’Amantea vince la sua prima gara in stagione nel sentitissimo derby col Città di Paola (6-5). Chiudono il quadro il 3-3 tra Brasil Roccella e Futsal Enotria e il 2-2 tra Tre Colli e Cataforio. (Luigi Francesco Grazioli)

Related posts