Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Gelbison: le pagelle

Cosenza-Gelbison: le pagelle

Cinque i giocatori che meritano la sufficienza tra gli uomini di Gagliardi. Il resto della squadra non è stata all’altezza. Pesano sull’economia della gara gli errori di Straface e Varriale che hanno consentto alla gelbison di vincere la partita

rovesciata_mosciaro

Mosciaro ha giocato bene, ma si è innervosito e poi fallito il rigore (foto mannarino)

Una sconfitta amara quella del Cosenza che in un colpo solo ha perso partita e primato in classifica contro una Gelbison che ha fatto la sua gara. Gli errori di Straface e Varriale hanno compromesso l’incontro. I migliori tra i silani: Sicignano, che ha dimostrato ancora una volta di essere un difensore di categoria superiore, e Fiore che ha provato a trascinare la squadra. Troppe le occasioni sciupate dai Lupi, i più eclatanti capitati sui piedi di Arcidiacono che a tu per tu con Spicuzza ha calciato alto e Mosciaro  che ha sbagliato il rigore decisivo al 95’.

STRAFACE: VOTO 4,5 Dopo il rigore parato nella derby con la Vibonese non si ripete nella sfida odierna Commettendo degli errori di posizione sia sul primo che sul secondo gol della Gelbison.

SICIGNANO: VOTO 6,5 Ancora una volta si dimostra difensore di categoria superiore. Lotta e recupera tanti palloni, sbarrando la strada agli attaccanti campani

PARENTI: VOTO 6 Commette un errore che costa il giallo a Parisi lasciandosi sfuggire De Cesare. Si rifà dopo pochi minuti realizzando il gol del vantaggio.

BENINCASA: VOTO 6,5 Recupera un’infinità di palloni in mezzo al campo facendo a sportellate con tutti gli avversari. Preziosissimo il suo lavoro a centrocampo

PARISI: VOTO 5,5 Graziato dall’arbitro in occasione del fallo su De Cesare. Il capitano rossoblù non festeggia nel migliore dei modi le 200 presenze con la casacca dei Lupi

LIOTTI: VOTO 5 Viene costantemente saltato da Santonicola non riuscendo a prendere le misure sul centrocampista della Gelbison. Passi indietro rispetto alle ultime prestazioni

ARCIDIACONO P.: VOTO 5 Si incaponisce in dribbling inutili e sbaglia una rete facile facile. Deve ritrovare se stesso

FIORE: VOTO 6,5 E’ il più lucido e dinamico della squadra. Prova a prendere per mano i compagni mettendo in area tantissimi palloni che però non vengono sfruttati dai compagni.

MOSCIARO: VOTO 5 Largamente sufficiente per tutta la gara. Si innervosisce nel finale e non può non pesare sul giudizio il rigore sbagliato al 95’

PESCE: VOTO 5,5 Un’involuzione rispetto all’ultima gara giocata. Prova a servire Arcidiacono e Mosciaro senza fortuna. Non ha mai dato fastidio alla retroguardia avversaria

PIROMALLO: VOTO 6 Lotta su ogni pallone. Quando perde palla si avventa sugli avversari per recuperarla. Sopperisce con la grinta alle qualità di mediano

 Subentrati

VARRIALE: VOTO 4,5 L’errore dopo 12 secondi dal suo ingresso compromette tutta la partita consentendo alla Gelbison di passare in vantaggio. Errore che condiziona tutta la sua prestazione.

ARCIDIACONO S.: 4,5 Non riesce ad entrare in partita. Tra i suoi piedi la palla sembra di fuoco e sbaglia tutti i passaggi per i compagni

LIBERTINI: SV

GAGLIARDI: VOTO 5 Costretto a sostituire parenti per Parisi. Paga inoltre la bassa qualità degli under e la mancanza di una punta centrale. Sul risultato pesano le tante amnesie della retroguardia.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it