Cosenza Calcio

Serie D – girone I: il punto dopo l’undicesima giornata

Tutti i tabellini. La Gelbison sbanca il San Vito e conquista la vetta della classifica. Cosenza superato anche dall’Acr Messina. Continua a stupire il Montalto di Franco Giugno.

pesce_gelbison

Pesce durante la gara contro la Gelbison di mister Erra (foto mannarino)

Nel big match dell’undicesima giornata la Gelbison espugna il San Vito battendo per 2-1 il Cosenza. Vittoria e sorpasso per i campani che adesso guidano la classifica guardando tutti dall’alto verso il basso. Vince anche il Messina che sfata il tabù Sambiase (lo scorso anno i calabresi vinsero sia all’andata che al ritorno) grazie ad un gol a 15′ dalla fine della gara di Leon. Rete che vale il secondo posto della classifica. Montalto corsaro sul campo del Noto. Un 3-1 che non lascia scampo ai siciliani che così restano all’ultimo posto della graduatoria. Pari per il Savoia che tra le mura amiche non va oltre l’1-1 contro il Ribera. Padroni di casa contestati a fine partita. Il Licata dopo tre vittorie consecutive impatta davanti al proprio pubblico con la Cavese. Non basta una doppietta di Pasca ai siciliani per portare a casa l’intera posta in palio. Paternò corsaro nel derby con l’Acireale. A decidere il match è Mandarano che con un tiro-cross beffa l’estremo difensore acese Pandolfo. Gol ed emozioni tra Agropoli e Città di Messina. Passa in vantaggio la compagine di casa con Carotenuto dopo pochi minuti. Assenzio, però, non ci sta e trova il pari prima della fine del primo tempo. Nella ripresa Mallardo sigla il vantaggio per i campani ma in pieno recupero ancora Assenzio firma la doppietta personale regalando un punto importantissimo ai siciliani. Lo scontro salvezza tra Nissa e Palazzolo se lo aggiudica la formazione ospite che con un secco 3-0, maturato nella ripresa, liquida i nisseni conquistando tre punti importanti per la classifica. Termina, infine, senza reti la sfida tra Ragusa e Vibonese. Tutti i tabellini.  (Antonello Greco)

AGROPOLI-CITTA’ DI MESSINA 2-2
AGROPOLI (4-4-2)
: Capozzi 6; Landolfi 6,5 Renna 6,5 Sekkoum 5,5 Calabuig 6; Altobello 6,5 D’Attilio 6(43′ st Mari sv), Toscano 6,5 Mallardo 7; Carotenuto 7 (36′ st Bencardino 6), Montano 6 (21′ st Margiotta 5). In panchina: Muro, Vicedomini, Capitani, Sosero. Allenatore: Franco Dellisanti.
CITTA’ DI MESSINA (4-4-2): Taranto 6,5; Cappello 6,5 Bombara 6,5 Cucè 6,5 Dombrovoschi 6; Frassica 5,5 (26′ st Camarda 5), Giardina 6 (31′ st Citro sv), Munafò 6 (1′ st Bonamonte 5.5), Buda 6; Tiscione 6,5 Assenzio 7. In panchina: Di Dio, Cammaroto, Giannuzzi, Viscuso. Allenatore: Pasquale Rando.
ARBITRO: Vito Mastrodonato di Molfetta.
MARCATORI: 17′ pt Carotenuto (A) su rigore, 45′ pt Assenzio (CdM), 24′ st Mallardo (A), 47′ st Assenzio (CdM).
NOTE: Spettatori 1000 circa Ammoniti: 13′ st Renna (A), 27′ pt Cucè (CdM), 41′ pt Sekkoum (A), 29′ st Buda (CdM), 34′ st Capozzi (A), 35′ st Margiotta (A), 41′ st D’Attilio (A), 42′ st Toscano (A).Espulsi: 49′ st Bencardino (A). Recupero: 2′ pt, 5′ st.

ACIREALE-PATERNO’ 0-1
ACIREALE (4-4-1-1):
Pandolfo 5,5; Marchese 5,5 Puleo 5,5 Elefante 6 Manganaro 6; Macrì 6 Castellano 6,5 Profeta 6 Butera 6 (24′ st Tomarchio 6,5); Ancione 6; Varriale 6 (21′ st Corso 6). In panchina: Licciardello, Scilipoti, Sciarrone, Silvestri, Maesano. Allenatore Marra
PATERNO'(4-3-3): Vecchio 7,5; Maimone 6,5 Scalia 6,5 Orefice 7 Caldarella 6,5; Leanza 6,5 (32′ pt Malvuccio 6,5) Di Mauro 6,5 Zumbo 6,5; Savanarola 6,5 Mandarano 7 Truglio 6,5 (42′ st Barberi sv). In panchina: Di Benedetto, La Marca, Amore, Spitaleri, Dumitrascu. Allenatore Strano
ARBITRO: Molinaroli di Verona 7
MARCATORE: 44′ pt Mandarano (C)
NOTE: Ammoniti: Caldarella (C), Orefice (C), Di Mauro (C), Puleo (A), Elefante (A) e Vecchio (C). Angoli 10 – 3 (8 – 0). Rec: 3′ pt, 4′ st.

MESSINA-SAMBIASE 1-0
MESSINA (4-4-2):
Cuda 6; Caiazzo 6 Chiavaro 6,5 Ignoffo 7 Di Stefano 6; Parachì 6 (36′ st Cicatiello sv) Bucolo 6 Maiorano 6 Quintoni 5 (8′ st Leon 6,5); Corona 5,5 (18′ st Croce 5,5) Cocuzza 5. In panchina: Mangini, Leo, Ferreira, Cucinotta. All.: Catalano.
SAMBIASE (4-3-1-2): Andreoli 7; Chirillo 6 Aguglia 6 Morelli 6 Curcio 6; Martello 5 (14′ st Guerreri 5,5) Carrozza 6 Cordiano 5,5 (36′ st Mercuri sv); Lio 6; Pirelli 5,5 (17′ st Joaopaulo 5,5) Russo 5,5. In panchina: De Sio, Gerace, Fabio, Filardo. All.: Mancini.
ARBITRO: Amabile di Vicenza.
MARCATORI: 29′ st Leon.
NOTE: spettatori 2.000, con venti tifosi ospiti. Ammoniti Andreoli, Guerreri. Angoli 8-4 per il Sambiase. Recupero pt 0′; st 4′.

LICATA-CAVESE 2-2
LICATA (4-3-3):
Valenti 5.5; Scopelliti 6 Armenio 6 Semprevivo 5 Paladino 5.5; Zaminga 6 Zarbo 5.5 (23′ st Vitale 6) Grillo 6; Manfrè 6.5 (18′ st Saani 6) Pasca 6.5 (23′ st Montella 6) Riccobono 6. In panchina: Indelicato, Ignazzitto, Orlando, Vella. Allenatore: Romano.
CAVESE (4-4-2): De Luca 5.5; Dove 5.5 Manzi 7 Langella 6 Cerquetami 5; Lordi 6 Serrapica 6.5 (31′ st Balsamo 6.5) Russo 6 Ragosta 7 (24′ st Giordano sv); De Rosa 7.5 Gambi 6.5 In panchina: D’Amico, Colucci, Dal Poggetto, Moronti, Ercolano. Allenatore: Pietropinto.
ARBITRO: Moraglia di Verona
MARCATORI: 20′ pt e 24′ pt Pasca (L) 26′ pt Manzi (C), 32′ st Ragosta (C).
NOTE: spettatori: 1000 circa di cui un centinaio ospiti. Ammoniti: Semprevivo (L), Lordi (P.C) Angoli: 9 – 5 per la Pro Cavese. Rec.: 1′ pt; 9′ st

NISSA-PALAZZOLO 0-3
NISSA (4-3-3):
Iacono 5.5; Kuci 5 (1′ st Savasta 5) Cirilli 5 Fragapane 5 Yuri Di Marco 5; Bica Badan 6 Avola 5 Migliore 5; Arnone 5.5 Failla 5 Periccioli 5 (27′ st Faiola 5.5). In panchina: Ammendola, Orlando, Davide Di Marco, Marletta, Canale. Allenatore: Catanese.
PALAZZOLO (4-4-2): Scordino 6.5; Piangente 6 Martines 6 Fascetto 5.5 Miraglia 6; Provenzano 6.5 Calabrese 7 Aperi 7.5 (31′ st Cunsolo 6.5) Gennarini 6.5 (16′ st Compagno 6); Impallari 6.5 Arigò 7 (26′ st Ike 6.5). In panchina: Romano, Caputa, Fancello, Messina. Allenatore: Pidatella.
ARBITRO: Pietropaolo di Modena.
MARCATORI: 6′ st Calabrese, 30′ st Aperi, 35′ st Cunsolo.
NOTE: spettatori 102 circa. Ammoniti: Savasta (N), Periccioli (N), Provenzano (P), Fascetto (P), Calanbrese (P), Impallari (P). Angoli: 6-5 per la Nissa. Rec.: 2′ pt; 4′ st.

SAVOIA-RIBERA 1-1
SAVOIA (4-3-3):
Loccisano 6; Guarro 6 Pallonetto 6.5 Esposito 6 Catalano 5.5; Fontanarosa 5 Savarese 5 Nasto 5; Rabbeni 6.5 (26′ st Perretta sv) Rima 6 Manfrellotti 6 (34′ st Borelli sv) In panchina: Vitiello, Falanga, Scudieri, Amoruso, Formisano Allenatore: Amura.
RIBERA (3-5-2): Linguaglossa 6; Cusumano S. 5.5 Noto 6,5 Licata 6,5; Montalbano 6.5 (6’st Erbini 6) Mattinella 6 Palazzo 5.5 Di Miceli 6.5 (26′ st Ortolini sv) Platania 7; Pollina 6 (46′ st Guardino sv) Casisa 6 In panchina: Infantino, Monforte, Cusumano A., Micalizzi Allenatore: Brucculeri.
ARBITRO: Chiavaroli di Pescara.
MARCATORI: 15′ pt Esposito (S), 43′ st Palazzo (R).
NOTE: gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: Nasto (S), Di Miceli (R), Casisa (R), Licata (R). Angoli: 2-2. Rec.: 3′ pt; 5′ st.

RAGUSA-VIBONESE 0-0
RAGUSA (4-4-2):
Ferla 6,5; Piluso 5,5, Gona 7, Fontana 6, Raimondi 6,5; Spampinato 5,5, Foderaro 6, Buscema 6,5, Alma 5 (5′ st Arena 6); Panatteri 6, Bonarrigo 6,5. A disp.: Falco, Di Vita, Iozzia, Milazzo, Nassi, Panepinto. All. Anastasi
VIBONESE (4-2-3-1): Saraò 6; Gori 6, D´Angelo 7, Zegatti 6, Cibelli 6; De Cristoforo 6; Kalambay 5,5, Cosenza 7, Brescia 6, Caterisano 6; Marasco 6,5. A disp.: Verterame, Barreca, Campo, Bruzzese, Martino, Cosi, Mercuri. All. Soda (squalificato, in panchina Corrado).
ARBITRO: Zingrillo di Seregno.
NOTE: Spettatori 200 circa. Ammoniti: De Cristoforo, Marasco, Bonarrigo, Caterisano, D’Angelo. Angoli 9-4 per il Ragusa. Rec.: pt 1′, st 5′.

NOTO-MONTALTO 1-3
NOTO (4-4-2):
Fornoni 5; Prestigiacomo 5 Nigro 4 (24’st Montalto 6) Piccirillo 6 Intelisano 5; Sisalli 6 (24’st Sorrentino 6) Ymeri 6 Conti 5,5 Merito 5; Fontanella 4 Lo Giudice 4 (30’st Leone sv). A disp.: Vezzani, Graziano, El Bahja, Di Stefano. All.: Betta.
MONTALTO (4-4-2): Ramunno 6; Tommaseo 6 Okoroji 6,5 Ginobili 6 Crispino 6; Occhiuzzi 6,5 (32′ st Paonessa sv) Catalano 6,5 Pistininzi 6 Salandria 6 (37′ st Scarnato sv); Iannelli 5 (10′ st Piemontese 6,5) Zangaro 7,5. A disp.: De Lucia, Seck, Mazzea, Sifonetti. All.: Giugno.
ARBITRO: Valiante di Nocera Inferiore.
MARCATORI: 19′ st Piemontese (M, rig.), 25′ st Zangaro (M), 34′ st Montalto (N), 44′ st Zangaro (M).
NOTE: spettatori 400 circa. Ammoniti: Fornoni (N), Piccirillo (N), Conti (N), Rammuno (M), Ginobili (M), Iannelli (M). Angoli: 10-1 per il Noto. Rec.: 4′ pt; 5′ st.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina