Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mancini: “Abbiamo regalato la vittoria al Cosenza”

Mancini: “Abbiamo regalato la vittoria al Cosenza”

Il tecnico del Sambiase è deluso: “Meritavamo il pari e invece siamo in vena di regali”. Poi tra Messina e Cosenza sottolinea: “Le abbiamo affrontate entrambe ma i silani hanno qualcosa in più”.

mancini_desolato

Il tecnico del Sambiase, Renato Mancini dopo il ko contro il Cosenza (foto mannarino)

Una gara stile Italia-Germania del ’70. Gol ed emozioni a raffica al D’Ippolito di Lamezia. Sambiase e Cosenza si sono affrontate a viso aperto. Lo hanno fatto a suon di gol ed errori, alcuni dei quali grossolani. A fine gara il tecnico dei padroni di casa, Renato Mancini, ha mostrato tutto il suo disappunto. “Che gara è stata? Solito Sambiase. Questa volta in versione natalizia. Facciamo del bene a tutti e del male a noi stessi”. Il tecnico non risparmia critiche ai suoi ragazzi e rincara la dose. “Speravo nel pareggio. Lo meritavamo per quello che abbiamo mostrato. E’ stata una gara giocata su buoni ritmi. Sembrava incanalata verso il pari e invece le nostre amnesie hanno permesso al Cosenza di dilagare. Il 4-2 ha disunito la mia squadra che si è allungata ed ha permesso ai rossoblù di fare il loro gioco. Peccato davvero perché l’errore del portiere Andreoli ci può stare ma l’importante è che non diventi una costante. Altrimenti il nostro cammino viene pregiudicato da errori sciocchi che possono valere una stagione”. A chi chiede cosa serva al Sambiase per rialzarsi, Mancini risponde. “Non mi va di parlare di mercato. Dicembre è alle porte e la società valuterà il da farsi. Io lavoro col materiale che ho disposizione e con quello che ho devo trarre il massimo”. Chiusura dedicata alla squadra del collega Gagliardi. “Tra Messina e Cosenza? I silani hanno qualcosa in più a livello di ritmo e poi hanno più qualità in certi reparti”. (Armando Sciuto)

Related posts