Cosenza Berretti

Juniores: non si ferma la marcia del Cosenza. Battuto il Monopoli 2-0

Rocca e Reda regalano il successo ai lupacchiotti. Espulso Volpe nel finale. I rossoblù agli ordini di Brunello Trocini continuano a stupire e ad occupare il primo posto.

reda1

Reda esulta dopo aver realizzato un gol nelle scorse giornate

 
Il Cosenza va in doppia cifra. La vittoria ottenuta questo pomeriggio al Pompeyo Macrì dai Lupacchiotti di Trocini contro il Monopoli, è il decimo sigillo di una squadra che non conosce battute d’arresto. Anche oggi il tecnico rossoblù ha mandato in campo un undici roccioso nelle zone nevralgiche del campo e ricco di qualità in avanti. I pugliesi invece si sono presentati all’appuntamento con una squadra molto fisica che ha provato nelle prime battute ad arginare lo strapotere silano. Fonte, mister del Monopoli ed ex calciatore delgrande Foggia di Zeman e della Lazio, ha provato a strappar punti con un 4-3-3 atipico. I rossoblù però, dopo una fase di studio iniziale, hanno preso in mano il pallino del gioco guidati dal solito Volpe e da un Rino strepitoso. La prima conclusione arriva al 20′ con Perna che sfiora il palo della porta ospite con una girata al volo. Due minuti dopo è ancora Cosenza ma De Luca controlla male da ottima posizione un cross di Akuku e calcia a lato. Il gol è nell’aria e al 32′ arriva. Corner di Rino dalla destra e colpo di testa perfetto per tempismo e forza di Rocca. Il difensore festeggia e torna subito a blindare una difesa nel primo tempo concede solo un tiro a Mastromarino, ben controllato da Fabiano. Nella ripresa il copione non cambia. Il Monopoli prova a difendersi con ordine ma in avanti non punge. Il Cosenza con calma attende il momento giusto e si fa vivo con Magarò e Morelli, entrambi sempre nel vivo nel gioco. Trocini capisce che è il momento di chiudere il match e manda in campo Scanni, Carbonaro e Reda che prende il posto dell’ottimo Perna. Il cambio di passo arriva e Reda prova in più occasione a trovare la via del gol. Il portiere del Monopoli prova a fare i miracoli ma non può nulla sulla rete che nel recupero chiude i conti. La mette a segno proprio Reda su una grande azione confezionata dai calciatori entrati a gara in corso. Resta solo il tempo per la doppia espulsione che macchia un po’ la prova dei lupacchiotti. Volpe e Mileto a gioco fermo si scambiano colpi proibiti ma il provvedimento è severo per il capitano del Cosenza che ora sarà squalificato. Il successo e i numeri dei rossoblù però da grande squadra. Dieci vittorie, primato solitario e una corsa in classifica inarrestabile. Sono i lupacchiotti la compagine da battere. (Francesco Palermo)

COSENZA-MONOPOLI 2-0
COSENZA:
Fabiano, Akuku, Rossi, De Luca, Marchio, Rocca, Rino, Morelli (56′ st Scanni), Perna, (77′ st Reda), Volpe, Magarò (65′ st Carbonaro). All.: Trocini
MONOPOLI: Basile, Cascione (52′ st Pastore), Settanni, Comes, Tagliente, Guetta, Corbacio, (59′ Mileto), Pugliese (86′ st Todisco), Mastromarino, Grattagliano, Ruggiero. All.: Fonte.
ARBITRO: Colacresi di Locri.
MARCATORI: 32′ Rocca, 94′ Reda
NOTE: Spettatori presenti circa 300. Angoli: 6-2. Amm: Perna. Espulsi Volpe e Mileto per reciproche scorrettezze. Rec: 2′ pt, 5′ st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina