Tutte 728×90
Tutte 728×90

“Speziale innocente”, anche il sindaco stigmatizza il gesto di Arcidiacono

“Speziale innocente”, anche il sindaco stigmatizza il gesto di Arcidiacono

Occhiuto: “Va ascritto alla leggerezza individuale di un giovane di 24 anni trascinato dalle proprie emozioni. Episodio da condannare, ma che non pregiudichi il cammino dei Lupi”.

bicciogolsambiase

Arcidiacono sigla il gol del 3-2 momentaneo contro il Sambiase (foto rosito)

Sulla vicenda che ha suscitato tanto clamore in tutta l’Italia, è voluto intervenire anche il sindaco della città di Cosenza Mario Occhiuto: “Fermo restando la libertà di espressione che è diritto di ogni uomo, specie quando questa è legata a sentimenti di partecipazione per un familiare o una persona cara, da Sindaco della città di Cosenza esprimo forte dissenso per il gesto compiuto dal calciatore Pietro Arcidiacono in occasione del gol segnato nella gara Sambiase-Nuova Cosenza Calcio. Con aperta e indignata disapprovazione, stigmatizzo un episodio che va ascritto alla leggerezza individuale di un giovane di 24 anni trascinato dalle proprie emozioni. Utilizzare per finalità personali un contesto e un nome, quelli delle telecamere di RaiSport e della squadra rossoblù, che appartengono a una vasta comunità e rappresentano pertanto varie tipologie di pensiero, è un episodio isolato che certamente va condannato ma che mi auguro non pregiudichi il buon cammino in campionato della nostra squadra. Le sentenze, in un Paese civile che rispetti in primis chi ha perso la vita in maniera inaccettabile, si contestano eventualmente in altre sedi con modalità diverse e appropriate”. (co. ch.)

Related posts