Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5, Atl. Belvedere di nuovo solo in testa

C5, Atl. Belvedere di nuovo solo in testa

Fermo il campionato di Serie B. In C1 gli uomini di Cipolla strapazzano il Brasil Roccella. La Magic Games invece riprende la sua corsa contro la Gym Point.

atletico_belvedere

L’Atletico Belvedere, capolista solitaria del torneo di Serie C1

Fermo il campionato di Serie B, è toccato alla C1 avere l’onore della ribalta. L’Atletico Belvedere di Francesco Cipolla offre al pubblico di casa una prestazione esemplare e riscatta i punti persi nello scorso turno. La partita non ha avuto storia sin dall’inizio con i tirrenici veri e propri padroni dell’incontro. Per il Brasil Roccella una giornata da dimenticare, troppo enorme la differenza qualitativa tra le due squadre. Sono andati a segno Casile (3), Luzio (2), Bartella (2), Barbuto, Lucas, Cipolla, Franco, Scigliano, per il Roccella segna Naso. Pronto riscatto anche per il Magic Games che impartisce una dura lezione ai malcapitati reggini del Gym Point. Il Tridente delle meraviglie Salerno, Riconosciuto, Vives è di altra categoria e lo si è visto anche in questa partita: i primi 2 ne hanno segnato ben 4, mentre lo spagnolo 2, per lo Gym Point sono andati a segno Latella e D’Arrigo. La Lotta per il primato tra Belvedere e Magic, diventa sempre più emozionante mentre come terzo incomodo c’è il Soverato che oggi non riesce ad andare oltre il pareggio contro l’Olimpia 2000. Una partita sulla carta facile, si è invece rivelata difficilissima per il Soverato che in alcune fasi poteva sia vincerla che perderla, il quinto uomo deciso da Le Pera è stato determinate per acciuffare il pari. L’Olimpia ha lottato davvero con i denti stretti ed è riuscita a portare a casa un punto importantissimo per la classifica. Per il Soverato hanno segnato Pastori 2, Celia 2,Tavano; mentre per l’Olimpia vanno in gol Ferrato, Sasso, Cosma, Scopelliti e Riami. Al pari punti con i Catanzaresi c’è il Cataforio che riesce a battere 7-5 il Kroton in casa e resta ancora tra i piani alti della graduatoria. E’ stata una partita spettacolare con occasioni da una parte e dall’altra: per il Cataforio sono andati a segno Cilione 2, Gregorace 2, Caterini, Marcianò, Cutellè, mentre per i calciatori crotonesi sono andati in gol Martino, Scerbo, De Cicco, Carlomagno , autorete Ambrogio (K) .Il Città di Paola vince e convince nel match-salvezza contro la Real Luzzese, partita bella e corretta tra due squadre che proveranno fino all’ultimo a rimanere in Serie C1, i padroni di casa sono stati sempre in vantaggio nella partita ed hanno rischiato poche volte. Prestazione da rivedere per gli uomini di Sena. A segno per il Paola sono andati Sganga 4, Politano 2, Chiappetta 2, Sarpa, Scarnà, Lattuga, invece per la Real Luzzese sono andati a segno Lopetrone 3, Barcello 2, Borchetta e Giorno P. Partita tiratissima fino all’ultimo quella tra Lokron e Tre Colli, con gli ospiti sono passati in vantaggio per primi con La Cava ,intorno al 20° del primo tempo Longo pareggia il conto. Nella Seconda frazione, Gnisci regala i 3 punti al Lokron. Importante vittoria dell’Enotria, che riesce ad allungare la striscia di risultati utili consecutivi,a farne le spese è l’Amantea. Ad andare in vantaggio per prima è l’Amantea con Pellegrino, ma poi l’Enotria con grande forza di volontà riesce a raddrizzare l’incontro con una rimonta targata dai fratelli Mirante.  (Luigi Francesco Grazioli)

Related posts