Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Cavese: l’avversario

Cosenza-Cavese: l’avversario

I campani non hanno mai vinto in trasferta. Pietropinto non potrà contare su Manzi, Cerquetani e De Luca. L’ultimo precedente risale al torneo 2010-2011 in serie C1: finì 0-0.

cavese-messinaa

Cocuzza contrastato fallosamente dal terzino della Cavese Bove

Il Cosenza domani affronterà al San Vito la Cavese per la 13esima giornata del campionato di serie D Girone I. I Lupi non hanno vissuto una settimana semplice a causa della vicenda Arcidiacono. Infatti l’attaccante rossoblu dopo aver mostrato la maglia con la scritta “Speziale Innocente” nella gara con il Sambiase ha prima ricevuto uno stop per daspo di 3 anni dal questore di Catanzaro e poi inflitta una pesante squalifica di 8 mesi dal giudice sportivo. Mister Gagliardi, quindi, non potrà contare sul giocatore per tutta la stagione a meno che la società non intenda fare ricorso e cercare di ridurre la squalifica. La Cavese arriverà al San Vito per cercare il colpaccio dopo il brutto stop casalingo di domenica scorsa contro il Messina. I ragazzi di Pietropinto in questo inizio di stagione hanno conquistato 13 punti frutto di 2 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte realizzando 12 reti e subendone 13. I campani, lontani dal proprio pubblico, hanno totalizzato 4 punti collezionando 4 pareggi ed 1 sconfitta non riuscendo mai a portare a casa la vittoria, mettendo la palla in fondo al sacco 6 volte e dovendola raccogliere in 8 occasioni. Mister Pietropinto nella sfida del San Vito non potrà essere in panchina a causa della squalifica dopo la gara contro il Messina. Il tecnico campano non potrà contare su due elementi fondamentali del suo scacchiere. Si tratta di Ciro Manzi e di Mauro Cerquetani che sono stati appiedati per un turno dal giudice sportivo. Non sarà del match nemmeno il portierino classe ’94 Vincenzo De Luca a causa di un infortunio, al suo posto giocherà Christian D’Antoni, classe 1992. Inoltre, però, la società di Cava de’ Tirreni ha provveduto al tesseramento di Gianfranco Laurino, portiere classe ’93, proveniente dal Savoia. A questo punto il classe ’94 Russo verrà impiegato di sicuro dall’inizio per la regola degli under. Mister Pietropinto con la squalifica di Manzi e Cerquetani dovrà rivoluzionare completamente la formazione e soltanto all’ultimo minuto deciderà l’undici che scenderà in campo a Cosenza. L’ultimo precedente, infine, tra Cosenza e Cavese al San Vito risale alla stagione 2010/2011 era la 20esima giornata del campionato di Prima Divisione e la gara finì 0-0.  (Antonello Greco)

Related posts