Tutte 728×90
Tutte 728×90

“Speziale Innocente”, il Cosenza orientato a supportare Arcidiacono

“Speziale Innocente”, il Cosenza orientato a supportare Arcidiacono

L’intenzione del club sembra essere quella di presentare un ricorso comune con il proprio tesserato, ma solo nella settimana prossima si saprà qualcosa di più.

squadra_sotto_tifosi_col_noto

La tifoseria del Cosenza si è schiarata apertamente al fianco di Biccio (foto mannarino)

Il sorriso di Arcidiacono ieri pomeriggio era contagioso. Il calciatore, anche fuori dal campo, è uno dei leader del gruppo che riesce a trascinare i compagni per la voglia di prendere di petto la vita. Sul rettangolo verde non ha smesso un minuto di correre come un dannato, nemmeno se avesse dovuto conquistare la maglia da titolare, e spronava i ragazzi più giovani a dare tutto. Suggeriva movimenti e sovrapposizioni, ci è mancato poco che prendesse per mano chi faticava ad assimilare gli schemi di Gagliardi. Tra i tifosi e gli addetti ai lavori serpeggiava un interrogativo: è possibile abbandonare a se stesso un calciatore del genere? La risposta è scontata se si ragiona col cuore, un po’ meno se si immagina il Cosenza come un’azienda. Ad ogni modo, in questi giorni in società si sta inquadrando la situazione da ogni angolazione possibile, cercando di capire quali risvolti potrebbe riservare la vicenda. Archiviata la questione del Daspo (pesantissimi i tre anni, ma almeno Biccio ha ricevuto l’ok per allenarsi e giocare quando sarà), resta da concentrarsi sul filone sportivo. Che venga presentato un appello contro la squalifica di otto mesi è fuori discussione, ma la piazza gradirebbe enormemente che fosse Viale Magna Grecia a tutelare il proprio tesserato, dimostrando non solo ai supporter dei Lupi, ma allo stesso Arcidiacono che Cosenza rappresenta per lui una seconda casa. Da quanto pubblicato da Calabria Ora stamattina e dalle indiscrezioni trapelate subito dopo, sembra che l’orientamento del sodalizio rossoblù viaggi in questa direzione, vale a dire presentare un ricorso comune. Per sapere qualcosa in più bisognerà attendere più o meno lunedì pomeriggio, dato che oggi e domani gli uffici della Lega resteranno chiusi. C’è tempo fino a mercoledì, ma il treno dovrebbe partire dal binario giusto. (Luigi Brasi)

Related posts