Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tre acquisti per la Brutium

Tre acquisti per la Brutium

La squadra fondata dagli ultras della Curva Nord ingaggia il portiere Pucci, il difensore Scarpino e il centrocampista Preite. Domenica arriva il Santa Maria del Cedro.

aieta-brutium

Una fase della gara persa dal Brutium contro l’Aieta domenica scorsa

La Brutium Cosenza non ci sta a fare la comparsa e, dopo aver cambiato allenatore dando il benvenuto a De Vincenti, la dirigenza, formata integralmente dagli ultras della Curva Nord, ha deciso di intervenire sul mercato ingaggiando delle pedine di esperienza. “L’A.S.D. Brutium Cosenza comunica – si legge nella nota – che sono state ultimate tre operazioni di mercato. Il presidente Stefano Canonaco è lieto di annunciare l’ingaggio del portiere Corrado Pucci, classe 1985, del difensore con trascorsi in Eccellenza Pietro Scarpino, classe 1977, e dell’esperto centrocampista Guerino Preite, classe 1976. I calciatori sono già a disposizione del tecnico De Vincenti”. Tre innesti mirati pertanto, con la chiara intenzione di mettere pepe durante la settimana alla corsa alla casacca da titolare. De Vincenti da quando siede sulla panchina dei rossoblù ha insistito molto sulla parte atletica, costringendo gli uomini a sua disposizione ad effettuare allenamenti durissimi. L’obiettivo è restituire freschezza atletica ed irrobustire i muscoli, forse ammorbiditi troppo dalla sbornia dovuta al salto di categoria. Domenica i Lupacchiotti sono attesi da un impegno in cui non possono fallire. Saranno out Daniele infortunato, Martire squalificato e lo stesso Preite che deve scontare ancora due turni inflittigli dal Giudice Sportivo nello scorso torneo. Al Marchesino arriva il Santa Maria del Cedro e la vittoria è d’obbligo, sempre che l’obiettivo sia sempre quello dei playoff. (Luigi Brasi)

Related posts