Tutte 728×90
Tutte 728×90

Licata-Cosenza: le pagelle

Licata-Cosenza: le pagelle

Pesa l’ingenuità di Sicignano sul gol del vantaggio del Licata. Mosciaro si salva, ma il Cosenza non ha alternative quando deve cambiar passo per vincere le partite.

salvino_colpito_a_licata

Salvino, qui colpito al volto, è uno dei migliori allo stadio Liotta di Licata (foto shartella)

Con l’Acr Messina che non perde più un colpo, il pareggio di Licata ha il sapore quasi di una sconfitta. Se al San Filippo fosse finita in parità, dopo il 90′ sarebbe stato invece un risultato positivo, ma l’andamento della gara non può considerarsi sufficiente. Il primo tempo è stato regalato agli avversari, mentre la ripresa è stata affrontata con un piglio diverso. Si salvano Mosciaro e Salvino, ma compaiono tante insufficienze.
STRAFACE: VOTO 6 Non dà la sicurezza che un portiere dovrebbe dare al reparto, sta per combinare una frittata, ma sul finale ci mette anche una pezza.
FIORE: VOTO 5,5 Meno brillante delle ultime uscite, esce per far posto a Guadalupi nella ripresa e sul suo voto pesa il primo tempo disastroso del Cosenza.
PARISI: VOTO 5 Il capitano concede poco agli avversari, ma la doppia ammonizione priverà i compagni del suo fondamentale apporto contro l’Acr domenica prossima.
SICIGNANO: VOTO 5 Errore che regala il gol a Pasca.
VARRIALE: VOTO 5,5 Va in difficoltà quando subito dopo il pronti via viene puntato dagli avversari, male sui calci piazzati.
SALVINO: VOTO 6,5 Prestazione gagliarda come quelle dello scorso campionato. E’ fondamentale che torni ai suoi livelli.
BENINCASA: VOTO 5,5 Fa schermo dinanzi alla difesa, ma in chiave di costruzione fa pochissimo.
PESCE: VOTO 6 Al 92′ ha l’occasione di firmare il blitz, ma preferisce passare la palla a Guadalupi in fuorigioco: perché?
MARANO: VOTO 6 Corre come un dannato e cerca di fornire palloni giocabili a Mosciaro.
MOSCIARO: VOTO 7 In questo momento è lui il Cosenza. Decimo gol stagionale che tiene a galla i Lupi.
LE PIANE: VOTO 5 Non è ancora pronto per la prima squadra come tutti gli altri ’94 presenti in rosa.
GAGLIARDI: VOTO 5,5 La sua squadra non scende in campo, mentre dopo il break cerca di invertire la rotta con quello che ha in panchina. La società deve dargli dei rinforzi sin da martedì.

Subentrati:

GUADALUPI: VOTO 5,5 Non è al meglio, ma il suo ingresso mette ordine. I suoi standard, tuttavia, sono altri.
S. ARCIDIACONO: VOTO 5,5 Ha il merito di entrare nell’azione del pareggio. Più vivace del solito.
PARENTI SV

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it