Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: vino sul guardalinee, multa al Cosenza

Giudice Sportivo: vino sul guardalinee, multa al Cosenza

La sanzione di 1500 euro è stata inflitta in seguito al match di Licata. Una giornata a Nello Parisi, mentre l’Acr Messina giunge al San Vito senza alcuna defezione in organico.
Arbitro_squalifiche
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 04 dicembre 2012, ha adottato una serie di decisioni che interessano dal vivo la società rossoblù in quanto compare una multa di 1500 euro a causa del comportamento dei supporter rossoblù a Licata e la giornata di squalifica inflitta a Nello Parisi dopo il doppio giallo rimediato al Liotta. Ecco nel dettaglio tutti i provvedimenti.

SOCIETA’:
AMMENDE
Euro 1.500,00 e diffida LICATA
Nella circostanza i medesimi lanciavano sputi all’indirizzo del medesimo Ufficiale di gara, sputi che lo attingevano in varie parti del corpo tra cui il volto. Sanzione così determinata anche in considerazione della recidiva per i fatti di cui al C.U. nº 51.
Euro 1.500,00 e diffida COSENZA Per avere propri sostenitori in campo avverso, durante lo svolgimento della gara, lanciato un bicchiere di plastica pieno di vino all’indirizzo di un A.A. colpendolo alla schiena nonché alcuni sputi che attingevano il medesimo ed un Commissario di campo in più parti del corpo ed al volto. Nella circostanza venivano rivolte frasi ingiuriose. ( R A – R CdC )
Euro 500,00 GELBISON VALLO D.LUCANIA Per avere un proprio addetto alla sicurezza, al termine della gara, aperto il cancello del recinto di gioco, consentendo l’ingresso a circa 6 persone non identificate ne autorizzate. ( R AA )

A CARICO DI ALLENATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
STRANO
GIUSEPPE (PATERNO’) Per essere uscito dalla propria area tecnica ed avere protestati nei confronti di un dirigente della squadra avversaria. ( R AA )
AMURA SALVATORE (SAVOIA) Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
BARBERI LUCA (PATERNO’) Per avere, in reazione ad un calcio subito, colpito con una manata al volto il calciatore avversario autore della condotta violenta.
CASISA GIUSEPPE (RIBERA) Per avere in reazione ad un fallo subito, mentre si trovava a terra, colpito con un calcio il calciatore avversario autore del fallo.
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
CAMARDA MIRKO (CITTA’ DI MESSINA) Per avere, a gioco in svolgimento ma con il pallone lontano dall’azione di gioco, colpito con un calcio al fianco un calciatore avversario riverso a terra.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
RUSSO ANTONIO (SAMBIASE), CARROZZA ANDREA (SAMBIASE), AVOLA SALVATORE (NISSA), SCALIA CARMELO (PATERNO’), PARISI ANIELLO (COSENZA), PATTI MATTEO (ACIREALE), CRISPINO ANTONIO (MONTALTO), MANZI CIRO (CAVESE), LICATA GIOVANNI (RIBERA), INCORONATO MARCO (SAVOIA) PALLONETTO DOMENICO (SAVOIA), CIBELLI PIETRO (VIBONESE)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it