Cosenza Calcio

Cosenza, Gagliardi prova il 4-3-1-2 senza Fiore. Paonessa verso l’ufficialità

Seduta mattutina terminata alle 11 per i Lupi. Il mister pensa ad un modulo che esalti le qualità del trequartista. Marano e Mosciaro coppia d’attacco. In rampa di lancio Filidoro.
mosciaro_e_guadalupi_in_allenamento
Prove tecniche sul sintetico per il Cosenza che si è allenato questa mattina sul sintetico della Popilbianco. Gagliardi ha qualche nodo da sciogliere ed è in apprensione per le condizioni di Adriano Fiore. L’esterno soffre a causa di una infiammazione che gli ha impedito di allenarsi e la sua presenza nel big match contro il Messina è in forte dubbio. Tante prove quindi per capire come affrontare i peloritani e qualche certezza. Il mister ha infatti provato la difesa a quattro, orfana di Parisi, forse di Fiore ma con un protagonista in più. Si tratta di Filidoro che dovrebbe giocare domenica nel pacchetto arretrato silano. Se Adriano Fiore dovesse recuperare, cosa al momento difficile, il giovane del 1994 andrebbe a sinistra. Viceversa giocherebbe sulla corsia destra con Varriale sull’out opposto. In mezzo scenderanno in campo sicuramente Parenti e Sicignano. A centrocampo il tecnico dovrebbe schierare tre uomini con l’innesto di Guadalupi a fare da collante fra la mediana e l’attacco. Il calciatore brindisino sta meglio e la sua classe è fondamentale per innescare Mosciare e Marano. Non si escludono però sorprese. I protagonisti in campo permettono al tecnico di cambiare modulo a partita in corso ed è possibile anche che in base alle esigenze, il dispositivo tattico dei silani si trasformi in un 4-2-3-1 con Guadalupi, Marano e Pesce dietro la punta Mosciaro. Domani ancora prove sempre sul sintetico. Solo dopo si capirà quali sono le scelte definitive di mister Gagliardi. Intanto si attende l’ufficialità dei primi ingaggi: si tratta di Francesco Paonesa (31), centrocampista del Montalto, e del terzino destro Filidoro (18) ex Acri. (f. p.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina