Tutte 728×90
Tutte 728×90

Catalano: “Sconfitta immeritata”

Catalano: “Sconfitta immeritata”

Il tecnico siciliano appalude la sua squadra per la prestazione offerta in campo e recimina per gli episodi: “Il Mesina esce più forte da queta gara. la gara è stata condizionata dall’arbitro che non era all’altezza per un match del genere”
catalano_messina
Il tecnico del Messina, Catalano, nonostante il risultato finale, è soddisfatto della prestazione della sua squadra che sotto di 3 gol dopo 60’ è riuscito a rialzare la testa provando a trovare nel finale il gol del pari. “Il Messina esce più forte da questa gara e credo che la sconfitta odierna sia decisamente immeritata”. I siciliani recriminano per due rigori non concessi. “Gli episodi e l’operato dell’arbitro hanno condizionato la gara. Il Messina ha condotto una gara impeccabile. Gli episodi hanno fatto perdere la bilancia in favore del Cosenza”. I lupi hanno finalizzato al meglio le occasioni avute. “Il Messina è arrivato più facilmente davanti la porta rispetto al Cosenza. I rossoblu credo che nel primo tempo hanno avuto tre palle gol e in due occasioni l’hanno buttata dentro. Credo che la partita sarebbe cambiata se l’arbitro avesse concesso quei due calci di rigore che a mi avviso erano nettissimi. Il Cosenza ha fatto la sua partita sfruttando le poche occasioni che ha avuto”. Il Mesina, nonostante il triplo svantaggio ha reagito alla grande. “Nella ripresa molto probabilmente il Cosenza si aspettava un Messina dimesso ma non è stato così perché siamo una compagine che non molliamo mai e di sicuro quest’oggi posso dire che abbiamo giocato una grandissima partita e meritavamo di sicuro almeno di pareggiare questa gara”. Ultima battuta dedicata alla classifica. “Noi non ci nascondiamo. Il nostro obiettivo da inizio di stagione è quello di vincere il campionato e sicuramente una sconfitta non cambierà il nostro percorso”.  (m.s.)

 

Related posts