Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Acr Messina: le pagelle

Cosenza-Acr Messina: le pagelle

Mostruosa la prestazione di Mosciaro che, da capitano, dà l’esempio. Positiva la difesa nonostante il solito regalo. Gagliardi sovrasta tatticamente il collega Catalano.

gol_salvno_col_messina

Il gol realizzato da Salvino contro il Messina. E’ il momentaneo 3-0 (foto mannarino)

Una vittoria meritata, sudata e che alla fine si è concretizzata in un urlo liberatorio del San Vito, non gremito come ci si sarebbe aspettato. Gianluca Gagliardi e i suoi uomini hanno vinto i singoli duelli, in primis quello con Catalano surclassato tatticamente. Da sottolineare, oltre al gl da cineteca, la prestazione di Mosciaro. Con la fascia di capitano ha dato l’esempio ai compagni lottando su ogni pallone. Guadalupi da categoria superiore. Ecco i voti. 

STRAFACE: VOTO 6 Nessuna responsabilità sui gol subiti, anzi mostra buona sicurezza nelle uscite alte e dà il suo contributo alla vittoria finale.
FILIDORO: VOTO 6.5 Buono l’esordio del classe ’94, giostra da laterale difensivo puro ed annulla di fatto Ferreira nel primo tempo; soffre qualcosa in più dopo l’ingresso di Savanarola e Corona ma gestisce la sua zona di competenza.
PARENTI:VOTO 6.5 Prova di grande generosità e presenza nell’area difensiva, con Sicignano bloccano i pericolosi attaccanti giallorossi rendendoli di fatto inoffensivi.
BENINCASA: VOTO 7 Prova di spessore, lavoro oscuro a centrocampo dove da equilibrio e sostanza. Consente alla squadra di giocare alta proteggendo la retroguardia.
SICIGNANO: VOTO 6 Vale per lui quanto detto per Parenti, mezzo punto in meno per lo svarione che ha regalato il 3-2 a Corona.
VARRIALE: VOTO 6.5 Dal suo lato i peloritani rinunciano ad attaccare consapevoli di trovare un ostico avversario. Ritrovato e finalmente protagonista.
PESCE: VOTO 6.5 Nel primo tempo da trequartista di sinistra nel 4-2-3-1 si esprime al meglio contribuendo con pressing e corsa ad irretire la retroguardia giallorossa, nel finale lotta su ogni pallone. Una delle migliori prestazioni in maglia rossoblu.
SALVINO: VOTO 8 Mezzo voto in più per il gol del 3-0, ma che partita! Finalmente schierato nel suo ruolo naturale dimostra tutto il suo potenziale, un under con la testa di un veterano.
MOSCIARO: VOTO 9 Non si esagera se la si definisce in assoluto la migliore prestazione del bomber in maglia rossoblu. Un gol da antologia, spazia su tutto il fronte offensivo senza concedere punti di riferimento agli avversari ed, all’occorrenza, recupera all’indietro per proteggere il risultato.
GUADALUPI:VOTO 8 Un gol di punta alla Romario e tanta qualità in un modulo che esalta le sue doti tecniche. Non si risparmia ed al 61′ esce stremato ma tra gli applausi.
MARANO: VOTO 7 Lotta, corre, si interscambia con i compagni di reparto contribuendo in maniera rilevante alla vittoria. Anche lui esaltato dal modulo esce stremato al 77′ anche perché a rischio secondo giallo.
GAGLIARDI: VOTO 8 Questa vittoria è stata costruita e disegnata durante tutta la settimana con un lavoro prezioso. La squadra cambia pelle tatticamente e irretisce il Messina. Voleva undici lupi affamati e li ha trovati avendone anche in ciò grande merito.

subentrati:
PAONESSA: VOTO 6 Esordio in rossoblu. Mezz’ora di sostanza e corsa.
PIROMALLO: SV Troppo poco in campo per essere giudicato.
SCIGLIANO: SV Troppo poco in campo per essere giudicato.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it