Cosenza Calcio

Serie D – girone I: il punto dopo la quindicesima giornata

Tutti i tabellini. Il Cosenza batte l’Acr Messina e l’aggancia in vetta, superandola per gli scontri diretti. Si rifà sotto la Gelbison che sbanca Noto nel finale

gudalaupi_gol_messina

La rete con cui Guadalupi sblocca il risultato nel primo tempo (foto mannarinio)

Il bigmatch della 15esima giornata se lo aggiudica il Cosenza che al San Vito batte per 3-2 il Messina con una grande prestazione agganciando proprio i siciliani in testa alla classifica. Vince anche la Gelbison che con un gol di Pecora a tre minuti dal termine riesce ad espugnare il terreno di gioco del Noto. I ragazzi di Erra adesso sono soltanto ad un punto dalla coppia di testa formata da silani e peloritani. Termina, invece, a reti bianche la sfida tra Savoia e Montalto. Un punto che serve soprattutto ai ragazzi di Giugno che così restano in piena zona play-off. Tre punti d’oro per il Città diMessina che si sbarazza senza problemi del Paternò grazie ad una doppietta di Tiscione e ad una rete di Giardina. Vittoria di misura per il Ribera che con una doppietta di Cortese conquista tre punti fondamentali per la salvezza. Anulla è valsa il gol del neoacquisto Sarli per il Palazzolo. Colpaccio  del Licata che espugna il terreno di gioco del Ragusa per 2-1 in rimonta. Padroni di casa avanticon Bonarrigo nel primo tempo. Nella ripresa Vella e Saani capovolgono il risultato regalando il successo ai gialloblù. Vittoria importantissima per la Vibonese che conquista i tre punti in casa dell’Agropoli: in rete per i calabresi Spanò e Marasco. Tutto facile per la Cavese che in casa del fanalino di coda Nissa vince senza problemi. Tutti i tabellini. (Anronello Greco)

CITTA’ DI MESSINA-PATERNO’ 3-0
CITTA’ DI MESSINA (4-4-2):
Di Dio 7; Dombrovoschi 6,5 Viscuso 6,5 Cucè 6 D’Angelo 6 (50′ pt Bombara 5), Cammaroto 6,5 Giardina 7,5 Assenzio 6,5 Saraniti 6,5 Tiscione 7 (26′ st Bongiovanni 6), Bonamonte 6. In panchina: Taranto, Cappello, Munafò, Citro, Mangano. Allenatore: Rando.
PATERNO’ (4-3-3): Vecchio 6; Maimone 5,5 Caldarella 5,5 La Marca 6 (37′ st Leanza 6), Orefice 6,5 Cristaldi 6 Truglio 5,5 Marletta 6 (1′ st Dumitrascu 6), Mandarano 6 (41′ st Spitaleri sv), Zumbo 6,5 Malvuccio 6. In panchina: Di Benedetto, Amore, Arcidiacono, Marrone. Allenatore: Strano (squalificato).
ARBITRO: Pirone di Ercolano.
MARCATORI: 18′ pt Tiscione, 49′ pt Giardina, 12′ st Tiscione.
NOTE: Spettatori 200 circa. Ammoniti: 13′ pt Maimone (CN), 25′ pt Dombrovoschi (CdM), 26′ pt Malvuccio (CN), 45′ pt Tiscione (CdM), 13′ st Zumbo (CN). Espulsi: 19′ st Maimone (CN) per doppia ammonizione. Rec.: 5′ pt, 3′ st.

RIBERA-PALAZZOLO 2-1
RIBERA (4-3-3)
: Linguaglossa 6,5; Calvaruso 6,5 Li Greci 6,5 Palazzo 6 Noto 6,5; Matinella 6,5 Montalbano 6,5 Platania 6; Cortese 7,5 (24′ st Omolade 6), Pollina 6,5 Erbini 6 (35′ st Lombardo sv). In panchina : Infantino, Scarpitta, Favarotta, Guardino, Omolade, Cusumano, Lombardo. All. Brucculeri.
PALAZZOLO (4-4-2): Scordino 5,5; Peluso 6,5 Miraglia 5,5 Liga 6 Provenzano 6 (15′ st Cunsolo 5,5); Perricone 6,5 Caputa 6 (28′ Fichera sv), Calabrese 6,5 Costanzo 6; Sarli 7 Aperi 6 (22′ st Ike 5). In panchina : Romano, Cunsolo, Ike, Mercuri, Lo Pizzo, Fichera, Martines. All. Pidatella
ARBITRO: Volpato di Merano. Assistenti: Alecci di Messina e Giuffrida di Acireale
MARCATORI: 40´pt e 46´ pt Cortese (R); 37´ st Sarli (P).
NOTE: Spettatori 200 circa. Ammoniti: Noto, Montalbano, Pollina. Peluso, Miraglia, Costanzo. Espulsi: Brucculeri, Costanzo. Rec.: 1′ pt; 3′ st.

NOTO-GELBISON 0-1
NOTO (4-4-2):
Vezzani 5,5; Prestigiacomo 6 Nigro 6 Montalto 6 Intelisano 6,5; Merito 5.5 Mautone 5,5 Conti sv (18′ pt Troiano 6) El Bahija 6 (10′ st Pasqualicchio sv); Fontanella 5,5 Sorrentino 6 (35′ st Tarquini sv). In panchina: Fornoni, Ymeri, Di Pasquale, Accetta. Allenatore: Betta.
GELBISON (4-4-2): Spicuzza 6,5; Magliocca 6,5 Melcarne 6 Manzo 6 Mustone 6,5; Di Filippo 6 (27′ st Viciconte 6) Pecora 7 Manzillo 6 Grimaudo 6,5 (39′ st Passaro sv); Sené 5,5 Galantucci 5,5 (35′ st Santonicola sv). In panchina: Nappi, Borsa,Montariello, Abagnale. Allenatore: Erra.
ARBITRO: Minotti di Roma
MARCATORE: 42′ st Pecora.
NOTE: spettatori 400 circa. Ammoniti: Sené (G), Pecora (G), Merito (N), Viciconte (G). Angoli: 2-6. Rec.: 3′ pt; 3′ st.

NISSA-CAVESE 0-3
NISSA (4-4-2):
Ammendola 5; Koffi 4,5 Cirilli 5 Russo 5 Bica Badan 6; Migliore 5,5 Canale 5 (30′ st Pensabene sv) Arnone 6 Ruggeri 5,5; Savasta 5 (30′ st Tounkara sv) Failla 5.5 In panchina:: Falzone, Augeri, Faiola, Mangiavillano. Allenatore: Golesano.
CAVESE (4-4-2): D’Antuono 7; Magliano 6,5 (1′ st Porcaro 5,5) Giordano 6,5 Langella 6 Cerquetani 6,5; Marrandino 6 (40′ st Fierro sv) Piccirillo 7,5 Lordi 6 Russo 6; De Rosa 7,5 Ercolano 7,5 (42′ st Desiderio sv). In panchina: Laurino, Bosco, Mazzei, Balzamo. Allenatore: Pietropinto.
ARBITRO: Moretti di Foligno.
MARCATORI: 2’pt De Rosa, 28′ pt Piccirillo, 12′ st Ercolano.
NOTE: Spettatori 100 circa. Espulso: al 26′ st Failla (N) per doppia ammonizione. Ammoniti: Magliano (C), Cerquetani (C), Marrandino (C). Angoli: 7-3 per la Pro Cavese. Rec.: 1′ pt; 2′ st.

RAGUSA – LICATA 1 – 2
RAGUSA (4-3-1-2):
Ferla 5; Piluso 6 Fontana 5,5 (46′ st Nassi sv), Milazzo 6,5 Gona6; Buscema 5 Foderaro 6,5 F. Arena 5,5 (31′ st Spampinato sv); Bonarrigo 6,5; Panatteri 6,5 D. Arena 6. In panchina: Falco, Iozzia, Impallari, Dalì, Alma. Allenatore: Anastasi
LICATA (4-3-3): Valenti 6,5; Montella 6,5 Ignazzitto 6,5 Armenio 6 (32′ st Vella 7), Paladino 6; Zaminga 6 Scopelliti 6,5 Grillo 6,5; Pasca 6 Vitale 6,5 Riccobono 6 (43′ st Saani 7). In panchina: Zappulla, Lo Piccolo, Orlando, Lo Giudice, Saluto. Allenatore: Romano
MARCATORI: 35′ pt Bonarrigo (R), 35′ st Vella (L), 45′ st Saani (L)
NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti: F. Arena (R), Fontana (R), Gona (R) e Grillo (L). Angoli 4 – 4. Rec.: pt 1′, st 4′.

AGROPOLI-VIBONESE 0-2
AGROPOLI (4-4-2):
Capozzi 5; Pagano 5, Parisi 5, Montano 5, Lombardi 5 (16′ st Sosero 6); Ragosta 6, Giraldi 5.5, Ottonello 6, Mari 5.5; Mallardo 5.5, Margiotta 5 (40′ st Mascolo sv).In panchina: Vaccaro, Capitani, Vicedomini, Renna, D’Attilio. All.: Dellisanti.
VIBONESE (4-4-2): Saraò 6.5; Barreca 6 (37′ st Patania sv), Zegatti 6, Kalambay 6.5, Caterisano 6; De Cristofaro 6.5, Cosenza 6.5, Brescia 7 (21′ st Da Dalt 6.5), Bruzzese 6.5; Marasco 7, Spanò 6.5 (48′ st Gori sv). In panchina: Verterame, Amante, Cosi, Manco. All.: Soda.
ARBITRO: Zingarelli di Siena
MARCATORI: 34′ pt Spanò, 38′ st Marasco.
NOTE: spettatori 250 circa. Ammoniti: Montano (A), Parisi (A), Ottonello (A); De Cristofaro (V). Angoli 6-2 per l’Agropoli. Rec.: 1′ pt, 5 st.

ACIREALE-SAMBIASE 0-0
ACIREALE (4-1-2-1-2): Pandolfo 6,5; Marchese 6,5 Silvestri 6,5 Cocuzza 5,5 Manganaro 6,5; Castellano 6; Tomarchio 6,5 Fricano 6 (33′ st Finocchiaro 6); Rabbeni 6,5; Corso 6 (1′ st Butera 6) Varriale 6 (1′ st Puntoriere 6). In panchina: La Fata, Scilipoti, Puleo, Maesano. All.: Marra
SAMBIASE (4-1-4-1): De Sio 7; Cristaudo 6,5 Porpora 6,5 Morelli sv (7′ pt Calidonna 6,5) Aguglia 6,5; Guerreri 6; Curcio 6,5 Fabio 6,5 Lio 6,5 Putortì 6; Casciaro 6 (44′ st Mercuri sv). In panchina: Andreoli, Arlia, Cordiano, Joao Paulo, Pirelli. All.: Mancini
ARBITRO: Colinucci di Cesena
NOTE: Spettatori 900 circa. Espulsi: 21′ st Cocuzza (S) per doppia ammonizione. Ammoniti: Fabio (S), Marchese (A), Porpora (S). Angoli: 4-2 per l’Acireale. Rec. 2′ pt, 3′ st.

SAVOIA-MOONTALTO 0-0
SAVOIA (4-3-3)
: Loccisano 6; Amoruso 5.5 Catalano 6.5 Scudieri 6 Guarro 6; Perretta 5 (5′ st Padulano 6.5) Viscido 6.5 Fontanarosa 6; Savarese 7 Vicentin 5.5 Malafronte 6.5 (22′ st Nasto sv). In panchina: Vitiello, Falanga, Gargiulo, Suarato, Manfrellotti. All.: Amura.
MONTALTO (4-2-4): Ramunno 6; Tommaseo 6.5 Okoroji 7 Ginobili 7 Scarnato 6; Seck Modou 6 (35′ pt Poltero 6) Pistininzi 6.5; Occhiuzzi 6.5 Iannelli 5.5 (39′ st Salandria sv) Piemontese 6 Sifonetti 6 (16′ st Cosentini 6). In panchina: De Lucia, Mirabelli, Crescibene, Mazzei. All.: Giugno.
ARBITRO: Viotti di Tivoli.
NOTE: gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: Savarese (S), Seck (C), Tommaseo (C), Poltero (C), Vicentin (S). Angoli: 2-0 per il Savoia. Rec.: 3′ pt; 4′ st.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina