Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brutium, altro tracollo. Il Pedace vince 3-0

Brutium, altro tracollo. Il Pedace vince 3-0

La formazione di De Vincenti sconfitta nuovamente. La classifica è allarmante e l’ultomo posto dista soltanto un punto. Urge invertire la rotta o sarà retrocessione.
brutium_sotto_pioggia
Ormai è buio pesto per la Brutium Cosenza. La squadra degli ultras della Curva Nord ha perso 3-0 anche a Pedace ed è scivolata al penultimo posto in classifica. Un ruolino di marcia disastroso su cui non ha influito il cambio di allenatore. Dopo le dimissioni di Malvasi e l’arrivo sulla panchina rossoblù di De Vincenti sono arrivate tre sconfitte, di cui una ancora sub-judice. Gli ingaggi di Sammarco (bomber di rinomata razza) e Tomasi (ex Crotone) si spera a questo punto diano la svolta alla stagione dei Lupacchiotti. Nella gara di Pedace i padroni d casa hanno sempre avuto in mano il pallino del gioco e, in un match caratterizzato dalla pioggia battente che ha reso il terreno di gioco un pantano per tutti i 90′, il risultato non è mai stato in discussione. Gli uomini di De Luca hanno colpito inizialmente con Morrone al 26′ del primo tempo, raddoppiando una decina di minuti dopo con Cannata. Entrambi i gol sono scaturiti da due disattenzioni della retroguardia della Brutium, a cui è seguita una terza capitolazione nella ripresa all’86’. In casa rossoblù c’è incredulità per il trend negativo dovuto ad una serie di situazioni e al fatto che diversi calciatori non hanno reso per come era nelle aspettative. (Luigi Brasi)

Il tabellino:
PEDACE: Rossi, Barca A., Oliverio, Salituro, Vigna, Barca P., Morrone (87′ Cava),Rota, Occhiuto, Cannata (81′ Ferro), Mocciaro (75′ Martire). A disp.: Iaconetti, Cafeno, Marino. All.: De Luca
BRUTIUM COSENZA: Malizia, Vommaro, Viteritti (55′ De Franco), Corrao, Ponzio, Scarpino, Martire, D’Elia, Oliveto (46′ Sammarco), Crescibene (71′ Foggetti), Scarlato. A disp.: Gaudio, Tomasi, Esposito. All.: De Vincenti
ARBITRO: Orofino di Paola
MARCATORI: 26′ Morrone, 35′ Cannata, 86′ Occhiuto
NOTE: Spettatori circa 100. Campo ai limiti della praticabilità. Ammoniti: Vommaro (B), Martire (B), D’Elia (B), De Franco (B), Vigna (P), Barca A. (P), Rossi (P), Salituro P. (P)

Related posts