Tutte 728×90
Tutte 728×90

Juniores: blitz del Cosenza a Taranto (2-0). Mercoledì l’aggancio al Brindisi?

Juniores: blitz del Cosenza a Taranto (2-0). Mercoledì l’aggancio al Brindisi?

Marchio e Magarò, autore di una rete strepitosa, firmano i gol del successo.Il Cosenza ha creato tanto, colpendo una traversa con Le Piane. Decisione assurda dell’arbitro che espelle ingiustamente Keba Gassama.

juniores_sotto_pioggia

La Juniores riesce a compiere una nuova impresa e mercoledì ci sarà il recupero contro Trani

L’operazione aggancio alla vetta è appena iniziata per la Juniores del Cosenza. Il Brindisi, sfruttando il turno di sosta dei Lupacchiotti e la partita sospesa con la Fortis Trani, era ormai a sei punti in più dai ragazzi di Trocini, impegnati quest’oggi a Taranto e con un’altra gara da recuperare mercoledì in casa. Volpe e soci avevano bisogno di una vittoria, cercata e meritata in terra di Puglia con una prova di grandissimo carattere. Nel primo tempo accade di tutto. Le Piane centra una traversa e crea i presupposti per altre due nitide occasioni da gol. La palla sembra non voler entrare quando Volpe prima e Morelli poi, vengono fermati dal portiere del Taranto, sempre attento sulle tante palle gol create dai lupacchiotti. I padroni di casa si affacciano timidamente dalle parti di Fabiano e in una della rare occasioni costruite, colpiscono il montante alto della porta difesa da Fabiano con il numero dieci Recchia. I ragazzi di Trocini giocano meglio e nella ripresa conquistano i tre punti con due lampi. Il primo gol lo mette a segno Marchio che al 58′ raccoglie un cross dalla destra di Gassama e in spaccata gonfia la rete anticipando tutti. La rete che chiude la gara invece, è un’autentica perla di Magarò. Il giovane attaccante di Trocini, appena entrato in campo, prende palla sulla sinistra, rientra e calcia di prima intenzione a girare. La sfera tocca il palo e si insacca alle spalle Monopoli, incolpevole sulla prodezza del calciatore silano. Il Taranto è alle corde e il Cosenza incassa tre punti importantissimi. Unico giallo, l’espulsione di Keba Gassama. L’attaccante senegalese si è visto sventolare un rosso dopo un contatto che non sembrava così evidente. La nota positiva però è il rientro dell’attaccante che ha messo in mostra le consuete serpentine, impreziosendo una squadra che viaggia a gonfie vele. Mercoledì, al Pompeyo Macrì, potrebbe concretizzarsi l’operazione aggancio. Vincendo con la Fortis Trani, la Juniores del Cosenza ritroverebbe la vetta della classifica, meritata e mai messa in discussione. Il cammino è ancora lungo ma una compagine che chiude il girone d’andata imbattuta e con la migliore difesa del torneo, è indubbiamente pronta a imprimere il proprio marchio sul campionato. (Francesco Palermo)

TARANTO-COSENZA 0-2
TARANTO: Monopoli, Cavallera, Fazio, Vasto (74′ Capuano), Pellegrini, Recchia. M. Carbone, Fonzino, Schipani, Recchia S. (46′ Alagni), Guidetti (81′ Musciacchio). A disp.: Di Canio, Pricci. All.: Cazzarò
COSENZA: Fabiano, Buffon, Pellegrino, Morelli, Marchio, Rocca, Rino, De Cicco, Perna (62′ Magarò) Volpe (87′ Carbonaro), Le Piane (46′ Gassama). A disp: Reda O., Rossi, De Luca, Scanni, Gassama. All. Trocini
ARBITRO: De Santis
MARCATORI: 58′ Marchio, 75′ Magaro’
NOTE: Terreno in ottime condizioni. Giornata nuvolosa, spettatori 200 circa. Angoli: 6-3. Ammoniti: Fazio, Pellegrini, Fabiano, Marchio. Espulso Gassama per gioco violento.

Related posts