Cosenza Calcio

Poker del Cosenza al Savoia (4-2). Super Mosciaro tiene in vetta i silani

Partita da grande squadra dei rossoblù che batte i campani 4-2 al termine di una gara giocata su ritmi elevati. A segno Guadalupi, Mosciaro (doppietta e tredici gol in stagione) e Salvino.
mosciaro_esultanza_savoia
I rossoblù ritornano in vetta scacciando indietro la Gelbison, ma non scrollandosi di dosso l’Acr Messina. Una partita giocata da grande squadra da parte del Cosenza che è riuscito immediatamente a reagire al vantaggio iniziale di Vicentin che ha sfruttato al meglio un errore di Straface. Guadalupi ha ristabilito la parità, poi nella ripresa Mosciaro con una doppietta, prima dal dischetto e poi con un eurogol, ha dato il la al successo. In mezzo, tuttavia, il 2-2 Malafronte. A mettere il ghiaccio il match c’ha pensato Salvino nel finale. Funziona il 4-2-3-1 di Gagliardi. Il sogno al San Vito continua.
CRONACA.
4′ Battute iniziali con le due squadre che si studiano. Moduli confermati per le due squadre.
8′ Il Cosenza tenta uno scambio al limite dell’area tra Marano e Mosciaro, ma il titro del bomber è debole.
13′ Punizione di Mosciaro che però non impensierisce Loccisano.
15′ Savoia pericoloso su azione di angolo, ma la mischia non produceeffetti.
17′ Sicignano arriva all’appuntamento con il pallone su una punizione calciata in maniera tesa da Guadalupi e sfiora il palo.
25′ Ammonito Padulano per fallo su Fiore. Senza esito la punizione seguente.
27′ Mosciaro sfiora l’incrocio dei pali calciando un’altra punizione. Savoia falloso sulla trequarti.
33′ Guarro scodella l’ennesimo cross in area rossoblù, Straface sbaglia totalmente l’uscita e Vicentin di testa porta in fantaggio gli ospiti
37′ Guadalupi riceve palla sulla trequarta, salta secco Di Capua e calcia nuovamente di mezza punta come con l’Acr Messina battendo un colpevole Loccisano
39′ Il Cosenza insiste. Scambio Marano-Mosciaro, col bomber che costringe Loccisano in corner.
45’+1 Squadre al riposo dopo un minuto di recupero.
46′ Squadre di nuovo in campo senza alcuna sostituzione.
51′ Fallo di Catalano su Marano: Andreini di Forlì indica il dischetto.
52′ Mosciaro porta in vantaggio il Cosenza con una fucilata dagli undici metri che s’insacca sotto la traversa: è il 2-1
57′ I Lupi insistono. Pesce trova spazio sulla sinistra e crea i presupposti per il tiro a rete di Guadalupi, bloccato in presa bassa da Loccisano.
58′ Parisi non ce la fa a causa di un problma fisico, entra Parenti.
61′ Bella punizione a girare di Marano che termina però sul fondo.
65′ Pesce ruba palla a Pallonetto ma invece di servire Mosciaro meglio appostato, si fa respingere il tiro in corner.
70′ Vicentin svetta in area di rigore facendo da torre per Malafronte che incorna battendo ancora un colpevole Straface
78′ Gol meraviglioso di Mosciaro che calcia una punizione alla Del Piero che termina all’incrocio dei pali. Stavolta Loccisano non può nulla. 
80′ Pirommallo sostituisce Pesce
90′ Sei i minuti di recupero concessi dall’arbitro: eccessivo
90′+3 Mosciaro, sempre lui, chiama Loccisano al miracolo: angolo per i rossoblù.
90’+5 Salvino mette in ghiaccio la partita, sfruttando al meglio un’azione orchestrata benissimo sull’asse Mosciaro-Marano-Piromallo-Salvino. Cosenza ancora in vetta.

Il tabellino:
COSENZA-SAVOIA 4-2
COSENZA (4-2-3-1): Straface; Fiore (70′ Bruno), Scigliano, Parisi (58′ Parenti), Filidoro; Benincasa, Salvino; Marano, Guadalupi, Pesce (80′ Piromallo); Mosciaro. A disp.: Perri, Paonessa, S. Arcidiacono, Reda. All.: Gagliardi
SAVOIA (4-3-3): Loccisano; Pallonetto, Scudieri (82′ Amoruso), Catalano, Guarro; Viscido (72′ Nasto), Di Capua, Fontanarosa; Malafronte, Vicentin, Padulano (62′ Perretta). A disp: Vitiello, Falanga, Lettieri, Suarato. All.: Amura
ARBITRO: Andreini di Forlì
MARCATORI: 33′ Vicentin (S), 37′ Guadalupi (C), 52′ Mosciaro (C-rig.), 70′ Malafronte (S), 78′ Mosciaro (C); 95′ Salvino
NOTE: Spettatori circa 2500, chiuso il settore ospiti. Espulsi: -; Ammoniti: Padulano (S), Scudieri (S), Guarro (S), Pallonetto (S); Corner: 5-3; Recupero: 1′ pt – 6′ st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina