Tutte 728×90
Tutte 728×90

“Trattativa interrotta con Manco”. Chi prende ora il Cosenza?

“Trattativa interrotta con Manco”. Chi prende ora il Cosenza?

Il primato non ha fatto cambiare idea alla società: nessun fondo ulteriore. I rossoblù opereranno last-minute. La gara di ieri ha convinto l’area tecnica: arriverà un portiere.

MOSCIARO_tira_savoia

Mosciaro prova addirittura a siglare la sua personalissima tripletta (foto mannarino)

“Credo proprio che la trattativa possa definirsi conclusa con esito negativo a meno di colpi di scena. Nessuno si è fatto più sentire con me” spiega il procuratore di Gaetano Manco (30), che a questo punto non vestirà la maglia del Cosenza come invece Gagliardi sperava facesse. Ieri pomeriggio l’esterno della Casertana figurava nell’elenco dei convocati ed ha sostenuto per intero il riscaldamento, poi però è finito in tribuna, cosa che lasciava presagire ad un imminente cambio di maglia. Il nulla di fatto apre nuovi scenari che saranno svelati nel giro di poche ore. Il Cosenza, ormai è chiaro, è costretto ad operare non sforando il budget estivo, da qui la comunicazione fatta a Pietro Varriale (31), ieri in curva in mezzo agli ultrà. La società sembra non avere interesse ad immettere fondi freschi per poter completare l’organico nonostante la truppa rossoblù sia al comando della classifica e abbia dimostrato sul campo di meritare dei rinforzi. Il presidente Guarascio ieri pomeriggio non era nemmeno allo stadio, particolare che non è stato gradito da chi attende comunicazioni precise su ogni “fronte” dato che il Natale è ormai alle porte. Fiore e Leonetti hanno le mani bloccate, fosse per loro avrebbero chiuso delle trattative già il 3 dicembre, ma senza liquidità non si va da nessuna parte. Sostituire Arcidiacono era fondamentale, ma Savanarola, Tiscione, Riccobono e anche lo stesso Manco chiedevano delle garanzie che non potevano ricevere. Allora che si fa? Stasera, intorno alle 19, sono attese delle risposte alle richieste del mister. Non è escluso che si scelga di prendere un attaccante (il nome di Christian Iannelli (26) circola con insistenza ed è verosimile, ma deve prima risolvere la situazione personale col Montalto; stesso discorso per Giovanni Foderaro (27) del Matera) e di lasciare invariato l’assetto sulle corsie laterali in attesa del completo recupero Gassama. La vittoria contro il Savoia avrebbe messo in evidenza anche l’urgenza di rinforzare il pacchetto arretrato, ma come? Di certo a gennaio quando verrà dato l’assalto all’ex portiere dei Lupi Nunzio Franza (19) ora del Grosseto. CosenzaChannel.it ha scelto di rinviare a domani la pubblicazione del sondaggio settimanale, vi chiederemo di dare un voto al mercato alla luce degli ultimi colpi.  (Luigi Brasi)
ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO

Related posts