Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: la Vibonese ne prende tre, si rinforza il Città di Messina

Mercato: la Vibonese ne prende tre, si rinforza il Città di Messina

L’ultimo giorno di mercato ha regalato il consueto boom di fumate bianche. Da segnalare che il Ragusa, prossimo avversario del Cosenza, ha ingaggiato il difensore che cercava.

cosenza-savoia2

Un’azione del match di domenica scorsa vinto dal Cosenza sul Savoia (foto mannarino)

Il Nardò si è garantita le prestazioni di Miche Di Piedi, attaccante classe 1980. Michele Di Piedi era cercato da Rende in Eccellenza, Sambiase in Serie D ma alla fine ha sposato la causa Nardò. Tre operazioni in entrata ed una in uscita per la Vibonese. E’ arrivata, infatti, la firma del difensore Luca Calzolaio, classe ’88, già al Lumezzane ed allo Spezia, che aveva iniziato la stagione al Trento e che nella passata stagione ha giocato sempre in Serie D con il Gradisca. Hanno firmato anche il giovane centrocampista Daniele Assumma, classe ’94, ex Derthona e già nelle giovanili della Reggina, e Michael Traini, 24 anni, proveniente dall’Ancona. Saluta la compagnia, invece, il centravanti Claudio Carmelo Cosi. I rosoblù hanno scambiato col Sambiase il portiere Verterame con Elio Andreoli. Dal canto loro, i giallorossi si sono garantiti le prestazioni di Luca Savasta. L’attaccante, che vanta trascorsi tra le fila di Vicenza, Taranto e Rossanese, arriva al Sambiase dalla Nissa, dove ha giocato la prima parte di questo torneo.  La Cavese ha tesserato due centrocampisti. Si tratta di Carlo Temponi e Luigi Rinaldi, entrambi classe 1986. Temponi è stato prelevato dal Sant’Antonio Abate, mentre Rinaldi la scorsa stagione era in forza al Chiavari. Il Città di Messina ha comunicato di aver rescisso i contratti con i calciatori Alberto Mondello, Fabio Buda, Ivan Cordima e Rolando Giannuzzi. Sempre i siciliani si sono assicurati le prestazioni di Avola. Il centrocampista proviene dalla Nissa, società alla quale è stato legato nelle ultime dodici stagioni, indossando la fascia di capitano e diventandone un’autentica bandiera. L’Agropoli rende noto di aver definito l’ingaggio del calciatore Sergio Ruggeri, difensore classe 1985, proveniente dall’Isernia, squadra con la quale ha disputato tutte le partite della prima parte di campionato. Ruggeri ha militato in serie D anche con le maglie di Agnonese, Bojano e Trivento, collezionando 115 presenze nel torneo interregionale e realizzando 16 gol. Parallelamente si è svincolato l’attaccante Margiotta. Il Noto ha ufficializzato gli arrivi del forte centrocampista Antonio Esposito classe 1993 (scuola Primavera del Napoli) ed ex Ischia e Casertana e del terzino Alessandro Fichera (ex Palazzolo), svincolando il defensore Nigro, il portiere Fornoni, il terzino Di Pasquale e lo stopper Piccirillo, accasatosi al Ragusa. Il Paternò ha trovato il sostituto di Savanarola passato al Messina: è Marco Vianello, 29 anni, ex Gela e Avellino. Manfrè, infine, ha lasciato il Licata per sostenere un provino con l’Hinterreggio.
CLICCA QUI PER VOTARE IL SONDAGGIO DI COSENZACHANNEL.IT

Related posts