Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: tredici squalificati

Giudice Sportivo: tredici squalificati

Dopo il rosso con la Juniores, due giornate a Gassama che però potrà giocare con la prima squadra qualora Gagliardi lo reputi opportuno. Altra multa al Cosenza.
Arbitro_squalifiche
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 19 dicembre 2012, ha adottato una serie di decisioni che includono una multa di 400 euro al Cosenza a causa del comportamento dei raccattapalle. Nessuna sanzione a calciatori rossoblù o del Ragusa, prossimo avversario dei Lupi. Ecco tutte le sanzioni.Da segnalare però che Gassama, espulso con la Juniores sabato scorso, ha ricevuto due gare di stop. Potrà tuttavia giocare in prima squadra.

AMMENDE SOCIETA’:
Euro 2.000,00 e diffida A.C.R. MESSINA S.R.L.
Per avere propri sostenitori nel corso della gara fatto esplodere quattro bombe carta a ridosso del terreno di gioco; lanciato una bottiglietta di acqua che sfiorava la testa del Direttore di gara; intonato ripetutamente cori offensivi all’indirizzo degli Organi Federali. Sanzione così determinata anche in considerazione della oggettiva idoneità del materiale pirotecnico utilizzato e dell’oggetto lanciato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti.
Euro 400,00 GELBISON VALLO D.LUCANIA Per avere propri sostenitori lanciato sul terreno di gioco una bottiglia piena di acqua senza attingere alcuno.
Euro 600,00 RAGUSA CALCIO Per avere propri sostenitori fatto esplodere 2 bombe carta a ridosso del terreno di gioco. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico impiegato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti.
Euro 400,00 NUOVA COSENZA CALCIO SRL Per avere proprio personale addetto alla funzione di raccattapalle, dal 35º del secondo tempo e fino al termine della gara, volutamente ritardato la ripresa costringendo le squadre in campo di avvalersi di un unico pallone.

CALCIATORI:
SQUALIFICA DI TRE GARE EFFETTIVE
CRISTAUDO
ALESSANDRO (SAMBIASE) Per aver colpito con uno schiaffo al volto un calciatore avversario.
CORTESE ROBERTO (NISSA) Per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto procurandogli fuoruscita di sangue.
SQUALIFICA DI DUE GARE EFFETTIVE
CRISTALDI
GIANLUCA (PATERNO’) Per avere, calciatore in panchina, abbandonato l’area tecnica e, con atteggiamento intimidatorio , postosi “viso a viso”, rivolto proteste contro un A.A.
OREFICE ANTONIO (PATERNO’) Per avere rivolto espressioni offensive nei confronti del Direttore di gara.
SQUALIFICA DI UNA GARE EFFETTIVA
FABRIZIO
INTELISANO (NOTO) Per intervento falloso su un avversario lanciato a rete senza ostacolo
PISTININZI GIORGIO (PATERNO’) per doppia ammonizione
PECORA LUCA (GELBISON), PARISI GIANPAOLO (GELBISON), CALABRESE LUIGI (PALAZZOLO), LAMARCA ROSARIO GIUSEPPE (PATERNO’), OREFICE ANTONIO (PATERNO’), VELLA MAURIZIO (LICATA), VALENTI FEDERICO (LICATA),

Related posts