Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, buone notizie dall’infermeria. Guarascio al Sanvitino

Cosenza, buone notizie dall’infermeria. Guarascio al Sanvitino

Fiore Benincasa e Parisi partiranno con il gruppo. Da verificare un eventuale impiego nell’undici titolare. Straface è in gruppo ma non forza. Intanto il presidente Guarascio e l’ad Quaglio hanno fatto visita al gruppo.
allenamento_novembre
Chiudere l’anno con un successo e ripartire con qualche nuovo acquisto da regalare a Gagliardi. Questa è la strada tracciata dal Cosenza che affronterà il Ragusa in un match da non sottovalutare. Anche oggi il gruppo ha lavorato sul terreno di gioco del Sanvitino per verificare movimenti e provare gli schemi. Prima però, la visita del presidente Guarascio e dell’amministratore Quaglio che hanno portato i loro auguri a calciatori e staff, rassicurando lo spogliatoio rossoblù. Parisi e soci hanno accolto il numero uno del club ed in seguito sono scesi sul terreno di gioco agli ordini del professore Bruni e del tecnico Gagliardi. Tira un sospiro di sollievo il mister, che ha fatto svolgere un lavoro differenziato ai calciatori acciaccati. Fiore e Benicasa, hanno corso a parte con Scigliano e il capitano Parisi. Le condizioni dei calciatori infortunati migliorano e faranno parte tutti della spedizione che avrà il compito di tornare a casa con punti pesanti dal viaggio in Sicilia. Difficile capire chi di loro possa partire dal primo minuto ma Banincasa sta recuperando, Fiore ha lavorato regolarmente effettuando gli esercizi con il gruppo, e Parisi sembra aver smaltito il colpo ricevuto da Vicentin. L’unico dubbio è relativo all’impiego di Straface. Nella giornata di ieri il medico sociale rossoblù, aveva parlato di un guaio muscolare alla coscia del numero uno. Oggi il ragazzo si è allenato ma non ha forzato per evitare ricadute ed è da valutare per verificare la possibilità di un suo impiego. Se dovesse farcela ricoprirà come sempre il suo ruolo altrimenti toccherà al giovane Perri. In difesa è pronto Bruno a destra se Fiore non dovesse farcela mentre Filidoro è sicuro di una maglia sulla fascia opposta. In mezzo dipenderà tutto dal recupero di Parisi. Al fianco del capitano scenderà in campo uno fra Sicignano e Parenti ma non è da escludere che Gagliardi possa dare fiducia alla coppia che ha ben figurato contro il Messina. A centrocampo, Piromallo e Salvino partiranno dal primo minuto, con il ballottaggio fra Paonessa, apparso in grande forma, e Benincasa ancora alle prese con il problema al ginocchio. In avanti confermatissima la coppia Marano-Mosciaro con Guadalupi a far da collante fra le punte e il centrocampo. Domani ci sarà la rifinitura in cui Gagliardi dovrebbe sciogliere i dubbi e poi la partenza per Ragusa prevista all’ora di pranzo. (Francesco Palermo)

Related posts